INTERVENTISMO DELL’ITALIA E PROPENSIONE ALLA GUERRA: alcuni profili giuridici e militari

Di Chief Financial Anlayst Massimo Moschella

In data 17 marzo 2021 il Parlamento italiano ha pronunciato il primo si al decreto Ucraina, che prevede, oltre all’invio delle armi e equipaggiamenti, gli aiuti e le misure per l’assistenza ai profughi. Il provvedimento è stato approvato dalla Camera con 367 voti a favore, 25 contrari e 5 astensioni. Sono stati 231 i deputati che non hanno partecipato al voto mentre i deputati Dall’Osso (Fi), Segneri e Lorenzoni (M5s), e Fratoianni (Leu) sono intervenuti in aula per dichiarare il voto contrario. Fassina (Leu) si è invece astenuto.

Il Pd con 69 presenti su 97 appartenenti al gruppo e 7 dichiarati in missione, registra la più alta percentuale di presenza con il 71,13%. Segue il M5S con 106 votanti su 155 componenti (21 in missione) 68,39% di presenza complessiva; poi Fdi con il 67,57%, presenti 25 su 37 (3 in missione). Iv conta 18 presenti su 28 (9 in missione) 64,29% di presenza; Coraggio Italia 14 su 22 (3 in missione) presenza 63,64%; Forza Italia 49 su 80 (9 in missione), percentuale 61,25. Per la Lega erano in aula 79 deputati su 133 (17 in missione) percentuale presenti 59,40. Poi Leu 5 votanti su 10 deputati che appartengono al gruppo con il 50% di presenti e infine il gruppo Misto con il 48,48 di presenti, ovvero 32 deputati votanti su 66.

In sostanza, saranno inviati sistemi anticarro e antiaereo, missili Stinger antiaerei, missili Spike controcarro, mitragliatrici Browning, mitragliatrici Mg, mortai e munizioni, per un valore stimato tra i 100 e 150 milioni. Questo è il materiale bellico formalmente dichiarato ad oggi. Lo stanziamento appare tuttavia destinato a lievitare. Evidentemente deteniamo riserve occulte di bilancio. In periodo covid non c’erano stanziamenti sufficienti per le aziende costrette a chiudere in rispetto dei lockdown forzosi. Adesso si riscopre una inaspettata capacità di risorse finanziarie.

Ricordiamo che la materia è regolamentata complessivamente da una vecchia ma ottima legge, la n. 185 del 9 luglio 1990, “Nuove norme sul controllo dell’esportazione, importazione e transito dei materiali di armamento”. Una legge considerata, sulla carta, fra le più restrittive e severe del mondo. All’articolo 1 prevede che “L’esportazione, l’importazione e il transito di materiale di armamento nonché la cessione delle relative licenze di produzione devono essere conformi alla politica estera e di difesa dell’Italia. Tali operazioni vengono regolamentate dallo Stato secondo i principi della Costituzione repubblicana che ripudia la guerra come mezzo di risoluzione delle controversie internazionali”. Per questo, si legge ancora, “l’esportazione, l’importazione e il transito dei materiali di armamento, nonché la cessione delle relative licenze di produzione, sono soggetti ad autorizzazioni e controlli dello Stato” e “sono vietati quando siano in contrasto con la Costituzione, con gli impegni internazionali dell’Italia e con i fondamentali interessi della sicurezza dello Stato, della lotta contro il terrorismo e del mantenimento di buone relazioni con altri Paesi, nonché quando manchino adeguate garanzie sulla definitiva destinazione dei materiali”.

In ogni caso l’esportazione ed il transito di materiali di armamento sono vietati “verso i Paesi in stato di conflitto armato, in contrasto con i principi dell’articolo 51 della Carta delle Nazioni Unite, fatto salvo il rispetto degli obblighi internazionali dell’Italia o le diverse deliberazioni del Consiglio dei ministri, da adottare previo parere delle Camere”.

Rafforza le suddette previsioni l’art. 11 della Costituzione: “L’Italia ripudia la guerra come strumento di offesa alla libertà degli altri popoli e come mezzo di risoluzione delle controversie internazionali; consente, in condizioni di parità con gli altri Stati, alle limitazioni di sovranità necessarie ad un ordinamento che assicuri la pace e la giustizia fra le Nazioni; promuove e favorisce le organizzazioni internazionali rivolte a tale scopo”.

Ma allora l’Italia rinuncia ad ogni tipo di guerra?

L’art. 11 va letto assieme all’art. 52 che pone la difesa della patria quale “sacro dovere” e con l’art. 78 che affida al Parlamento la competenza a dichiarare lo Stato di guerra.

Quindi, se da un lato viene energicamente (in teoria) ripudiata la forza bellica come strumento di offesa alla libertà d’altri popoli o come mezzo di risoluzione delle controversie internazionali, dall’altro, permane la facoltà di ricorrere all’uso delle armi per contrastare un altrui ingiustificato attacco all’indipendenza o all’integrità del proprio territorio, coerentemente con il principio di autodifesa sancito dalla Carta delle Nazioni Unite del 1945.

Insomma, l’Italia non rinuncia ad una guerra difensiva ma condannerebbe per principio la guerra come strumento di offesa (il condizionale oggi appare d’obbligo).

Nella parte in cui si parla “del ripudio della guerra come mezzo di risoluzione delle controversie internazionali”, anche in questo caso si afferma il divieto per l’Italia di utilizzare la guerra, ma non di utilizzare altri strumenti (come la rottura di relazioni diplomatiche, sanzioni economiche etc.), che non possono rientrare certamente nella categoria di aggressione armata.

Infine, di fondamentale importanza è il passaggio in cui si afferma che la Costituzione “consente, in condizioni di parità con gli altri Stati, alle limitazioni di sovranità necessarie ad un ordinamento che assicuri la pace e la giustizia fra le Nazioni; promuove e favorisce le organizzazioni internazionali rivolte a tale scopo”: infatti, è stato possibile per l’Italia limitare la propria sovranità in favore di organizzazioni internazionali create proprio per promuovere la pace e la giustizia.

Questa determinazione si adatta perfettamente con la scelta del ripudio alla guerra, in quanto il perseguimento di pace e giustizia tra le Nazioni è certamente un modo ottimale di allontanare lo spettro della guerra. Il problema nasce laddove, nel concreto, alcune organizzazioni di cui l’Italia fa parte non solo perseguono la pace ma garantiscono la sicurezza internazionale, anche attraverso l’uso della forza, in alcuni casi con attività preventiva. Per questo alcuni sostengono che la limitazione di sovranità da parte dell’Italia, in favore di alcuni organismi internazionali, non sia perfettamente corrispondente al dettato costituzionale, ovvero alla differenza tra l’“assicurare la giustizia tra le Nazioni” e il “garantire la sicurezza internazionale”, nonostante questo sia presente all’interno della Carta delle Nazioni Unite. In questo contesto poi, va considerata tutta una serie di trattati e norme internazionali che hanno in parte incrinato il ruolo gerarchico della Costituzione, e che anche su questo tema ha prodotto degli sconvolgimenti all’ordinamento giuridico interno.

E allora come e perché si decide di inviare armi alla belligerante Ucraina?

Il provvedimento approvato di recente viene giustificato surrettiziamente con il ripescaggio degli articoli 3, 4 e 5 del Trattato Nordatlantico che consentono alle parti di aiutarsi per accrescere “la loro capacità individuale e collettiva di resistere ad un attacco armato”. Dovrebbe essere infatti la Nato a organizzare il ponte aereo per la consegna delle armi. Ma cosa c’entri la Nato e il trattato Atlantico con l’Ucraina nessuno lo spiega.

Tuttavia, l’articolo 51 della Carta delle Nazioni Unite, citato dalla legge 185, riconosce che “nessuna disposizione del presente Statuto pregiudica il diritto naturale di autotutela individuale o collettiva, nel caso che abbia luogo un attacco armato contro un Membro delle Nazioni Unite, fintantoché il Consiglio di Sicurezza non abbia preso le misure necessarie per mantenere la pace e la sicurezza internazionale”.

E così lo scorso 2 marzo si è riunita d’urgenza l’Assemblea generale delle UN che, con 141 voti favorevoli su 193 Paesi votanti, cinque contrari (Russia, Bielorussia, Eritrea, Corea del Nord, Siria) e 35 astenuti, tra cui Cina e India, ha approvato una risoluzione con la quale si chiede che Mosca “cessi immediatamente il suo uso della forza” e ritiri “subito, completamente e in modo incondizionato” le proprie unità militari.

Qui sotto l’esito completo della votazione. Tutto ciò potrebbe significare, in sostanza, che la stragrande maggioranza dei paesi del mondo è contraria all’invasione russa dell’Ucraina. Senonché la mozione, per avere valore legalmente vincolante, doveva essere approvata dai due terzi dei Paesi membri.

Ma è evidente che, al di là dei meccanismi giuridici, appare volontà di una certa parte dell’occidente rispondere a bandito con bandito e mezzo. E dunque molti paesi stanno soffiando sul fuoco dell’escalation militare con visibilità parziale sia sulla consistenza delle forze militari russe che sugli esiti possibili di un confronto armato.

Peraltro la storia recente ci ha già mostrato alcune interpretazioni estensive dell’art. 5 del Trattato Nordatlantico. La prima è stata l’intervento del 1999 nell’ex Jugoslavia. L’operazione, denominata Allied Force, fu varata dall’Alleanza senza una risoluzione Onu a sostegno e con il richiamo a ragioni umanitarie (la protezione dei civili in Kosovo) che da un ventennio dividono gli esperti di diritto internazionale. Quell’intervento ha avuto strascichi geopolitici con cui l’Europa sta facendo ancora i conti: si pensi alla posizione “neutrale” della Serbia sull’invasione Russa in Ucraina. E si pensi soprattutto a Putin, che sta usando questo precedente per giustificare l’attacco a Kiev, anch’esso senza risoluzione Onu, nel nome del presunto “genocidio” della minoranza russofona nel Donbass.

E l’occidente sta fingendo ancora di ignorare questa piaga purulenta.

C’è poi il caso dell’Afghanistan: in quel caso, la guerra sotto l’egida della Nato fu giustificata in nome degli attentati terroristici dell’11 settembre negli Usa. Secondo la posizione apodittica condivisa all’epoca dall’Alleanza, per quanto la mano dell’attacco alle Torri gemelle e al Pentagono fosse di un’organizzazione privata (al-Qaeda), il governo talebano di Kabul ne era stato complice. Da qui, la valutazione dell’attentato terroristico come un attacco armato a un Paese membro (gli Stati Uniti) da parte di un altro Stato e il dispiegamento degli eserciti della Nato. Può questa strada essere intrapresa con la Russia? Alcuni esperti, citano eventuali sabotaggi e attacchi informatici all’interno della Polonia, per esempio, che potrebbero essere letti come atti terroristici, anche se non armati. Ma il ragionamento sembra molto vago.

Certamente da queste minacce non si è lasciato intimorire Mr. Lavrov, Ministro degli Esteri della Federazione Russa, il quale ha affermato che qualsiasi carico che contenga armi destinate all’Ucraina sarà considerato dalla Russia “un obiettivo legittimo”. “Il trasferimento di S-300 sovietici da altri paesi all’Ucraina è impossibile, illegale, Mosca non lo consentirà”.

Con la sigla S-300 (nome in codice NATO: SA-10 Grumble) si identifica una famiglia di sistemi d’arma antiaerei a lungo raggio di fabbricazione sovietica che ancora sono in uso in alcuni ex paesi del Patto di Varsavia. E la Slovacchia, per non farci mancare niente, si dice subito disponibile a cedere proprio questi sistemi missilistici in cambio dell’assicurazione che gli stessi siano sostituiti immediatamente con armamenti occidentali.

Questi i fatti che sapete tutti.

La mia vuole essere una breve riflessione sul ruolo dell’Italia all’interno di un conflitto che, sebbene cada su spazio geografico europeo, coinvolge un paese, l’Ucraina, che non è membro né della Ue né della Nato, in opposizione a una delle maggiori potenze militari del pianeta, la Russia. Particolare che, in via prudenziale, non riveste un’importanza secondaria. Diceva Umberto Eco, quando i veri nemici sono troppo forti, bisogna pur scegliere dei nemici più deboli. E non mi sembra che noi italiani stiamo facendo tesoro di questa massima.

Anzi direi che stiamo rimarcando la nostra indole di valvassini di un’Europa che procede come sempre in ordine sparso, che è per di più priva di un esercito e un armamento comunitario, e che appare, non senza imbarazzo (almeno per me), il burattino del ventriloquo americano. Il quale tace e osserva da lontano lo tsunami che sta montando in Europa dopo aver insediato alla presidenza dell’Ucraina un uomo ad esso fedele e armato più o meno segretamente il paese per anni.

Non c’è dubbio che la Russia critica l’imperialismo statunitense, eppure monitora i suoi paesi confinanti e all’occorrenza invade e occupa i suoi vicini più temibili e si impegna spesso e volentieri in attacchi informatici contro infrastrutture strategiche.

Sul fronte opposto gli Stati Uniti, che criticano l’autocrazia Di Putin, negli ultimi decenni hanno rovesciato governi democraticamente eletti se solo minacciavano i loro interessi, hanno costruito basi e si sono impegnati in guerre e operazioni militari (ufficiali e non) in centinaia di Paesi in tutto il mondo, e hanno investito miliardi di dollari in spese militari mentre molti dei suoi cittadini vivono senza assistenza sanitaria, alloggi o sicurezza alimentare. Entrambi i Paesi hanno rinforzato eserciti, alleanze militari e arsenali nucleari per sfidare l’altro. L’Ucraina, in questo contesto, è solo una pedina utilizzata da entrambe le parti per togliersi qualche sassolino dalle scarpe. Tra questo digrignare di denti l’Italia mi appare solo un vaso di terracotta costretto, dalle alleanze ma soprattutto dalla sua posizione geografica che ha indubitabile portata strategica, a viaggiare in compagnia di molti vasi di ferro.

La rituale figura meschina la fanno i nostri media, da Repubblica a La Stampa passando per i programmi Rai e Mediaset, che infilano l’elmetto e fanno il tifo per la guerra censurando ogni dichiarazione filorussa e dando spazio solo alle pretese ragioni occidentali.

Le telecamere ci sono solo se reciti a soggetto, e naturalmente il microfono è sempre pronto per il politico di turno che ha votato tutti i bilanci militari, e non ultimo l’invio delle armi in Ucraina, ma dice che ci tiene tanto alla “pace”.

Sembra quasi di moda mostrarsi vicini alle posizioni espresse dal Pentagono statunitense propenso a sostenere che Putin non si fermerà a Kiev, che allargherà le sue operazioni militari anche alle vicine Georgia e Moldavia, e forse anche in Bosnia e Kosovo, e che parrebbe pronto ad utilizzare armi chimiche (è un refrain già utilizzato per giustificare l’invasione in Iraq). Il punto è che, come nel caso dell’Ucraina, tutti questi Stati non sono ancora parte della Nato. Secondo le regole che governano l’Alleanza, infatti, perché scatti automaticamente un intervento militare occorre che almeno uno dei suoi membri sia vittima di un attacco armato (il famoso Articolo 5 del Trattato). Non è previsto, invece, uno stesso automatismo se l’attacco riguarda un Paese extra-Nato. Finora, come è noto, buona parte dei Paesi alleati intendono limitarsi all’invio di armi all’esercito ucraino sfruttando la piattaforma della Polonia, che pare ben desiderosa di fungere da base per il sostegno occidentale all’esercito di Kiev, un po’ come la Bielorussia sta facendo con le truppe di Mosca. Tra le armi messe a disposizione dell’Ucraina, però, non ci sono ancora aerei (droni si), a dispetto di quanto annunciato qualche giorno fa dall’Alto rappresentante dell’Ue, Josep Borrell, molto probabilmente su “suggerimento” di Varsavia. La questione aerea sembra sempre più la linea rossa da non superare se si vuole evitare una guerra vera e propria tra la Nato e Mosca (e i suoi alleati). La richiesta di una no-fly zone da parte di Kiev non è stata accolta, per ora, dall’Alleanza proprio per questa ragione: istituirla significherebbe dover abbattere aerei russi e questo darebbe l’occasione a Mosca di fare lo stesso con obiettivi militari Nato, per esempio in Polonia. Rendendo così inevitabile l’articolo 5.


Non sono i nostri nemici che ci spaventano, ma i nostri punti deboli (Valeriu Butulescu).

Il sito Global Firepower si sforza di prendere in analisi oltre 50 fattori per determinare il potenziale militare offensivo dei principali paesi del mondo (136 quelli monitorati).

Ha così elaborato l’indice della forza militare (PoweIndex) che tiene conto di fattori quali la disponibilità e la diversità di mezzi e armamenti (aerei da combattimento, carri armati, unità navali, ecc.), il personale militare complessivo, il budget destinato alla difesa e la popolazione totale (considerazione chiave se rapportata alle potenzialità di manodopera in casi di necessità), l’avanzamento tecnologico della nazione, le condizioni geografiche, logistiche, industriali e finanziarie, ed ovviamente il numero e l’influenza degli alleati internazionali.

Combinando tali fattori, viene idealizzato un “punteggio perfetto” di 0.0000, realisticamente irraggiungibile nell’ambito della formula. Le nazioni che più si avvicinano a tale punteggio, sono quindi da intendersi quelle più “potenti” militarmente.

La classifica è in continuo e costante aggiornamento. Le variazioni possono essere dovute al logorio di attrezzature, alla diminuzione di forza lavoro, all’instabilità finanziaria dei paesi infine ad eventuali flussi di popolazione o risorse. Vi proponiamo, nella figura che segue, la classifica 2022 che deve essere naturalmente letta con molta cautela.

Dubitiamo infatti che sia interesse di qualsiasi paese denunciare consistenza e efficienza del proprio arsenale bellico. Pertanto i dati utilizzati per calcolare il PoweIndex appaiono complessivamente poco attendibili.

E tuttavia qualche riflessione spannometrica ce la consentono.

Secondo questa classifica gli Stati Uniti vanterebbero il miglior indice di forza militare con una spesa per armamenti di 716 miliardi di dollari. La Russia seguirebbe distanziata di poco con un budget 2021 pari a soli 44 mld. Sarà vero, non sarà vero?

Quello che appare incontestabile però è che se, ammesso e non concesso, si dovesse realizzare il collante necessario per far convergere verso comuni obiettivi strategici Russia, Cina e India, non ce ne sarebbe più per nessuno. Militarmente e commercialmente.

Sorprendente invece la posizione della Francia che nella lista è settima, a pari merito sostanzialmente con il Regno Unito, e la prima tra gli Stati membri Ue.

Undicesima addirittura l’Italia (?!) e sedicesima la Germania.

Non siamo in grado di verificare la bontà di tutti i numeri prospettati dal sito Global Firepower. Uno però possiamo affermare di conoscerlo abbastanza bene: la consistenza e l’efficienza della flotta navale italiana accreditata sulla slide di ben 143 unità!

A questo proposito, da attenti osservatori mi è stata segnalata l’audizione dinanzi alle commissioni congiunte di Camera e Senato della Repubblica Italiana del Capo di Stato Maggiore della Marina Militare, Amm. Enrico Credendino.

Giovedì 10 marzo Credendino è stato invitato a declinare al governo lo stato dell’arte della nostra marina, compito al quale l’Ammiraglio non si è certo sottratto.

Anzi. Il suo monologo è stato infarcito di dati aggiornati e arricchito di slides esplicative che pubblichiamo di seguito.

Le unità in nero sono quelle effettivamente in servizio; quelle in rosso si riferiscono alle unità che devono essere dismesse per anzianità. Nella terza e ultima colonna sono indicate le unità da sostituire. La flotta navale italiana conta dunque 57 unità altro che 143!

Nel 2014, racconta Credendino, fu varato un piano di ammodernamento generale perché la nostra marina rischiava di sparire: 45 unità erano in procinto di uscire per fine carriera mentre solo 15 erano in programma di entrare in servizio.

Furono così stanziati 5,4 mld di euro per la fornitura di:

  • 7 pattugliatori

  • 1 unità anfibia

  • 1 nave di supporto logistico

  • 2 mezzi navali veloci per le esigenze degli incursori.

La prima di queste unità, un pattugliatore, dovrebbe essere stato consegnato il 18 marzo. Delle altre non se ne sa niente.

Successivamente furono stanziati altri 19 mld che dovrebbero consentire di incamerare altre 11 nuove unità, ma entro il 2030! E in ogni caso a fronte della dismissione di 23 natanti.

Resta da stabilire, a detta di Credendino che fissa perplesso le sue stesse slides, se questo modello operativo sia ancora attuale alla luce della crisi innescata dal conflitto russo-ucraino.

In ogni caso, anche alla luce degli stanziamenti accantonati e delle commesse fatte, appaiono infatti evidenti le prime due criticità della marina italiana:

  1. la carenze di navi con capacità antiaeree (DDG);

  2. la carenze di navi con capacità antisommergibile”.

Le navi con capacità antiaeree sono quattro sulla carta ma a giugno di quest’anno due di esse avranno esaurito la loro funzionalità operativa. Sempre a giugno scadranno anche i missili antiaerei. Rimarranno in attività il Dora e il Duilio, fondamentali per garantire la scorta della nostra unica portaerei e necessari per le operazioni dei gruppi anfibi. Senza di essi questi gruppi non potrebbero andare per mare.

I DDG citati sono altresì gli unici mezzi che allo stato garantiscono la difesa contro i missili balistici eventualmente lanciati contro il territorio italiano. Ad intuito, del tutto insufficienti. E’ per questo che ad essi si aggiungono quattro navi americane idonee allo scopo che incrociano nel Mediterraneo.

Le navi italiane con capacità antisommergibile dovrebbero, in linea teorica, essere nove ma al momento sono pari a zero. L’Italia dunque è priva di difesa contro i sommergibili nemici.

Da rimodulare appare anche la consistenza degli F35 e degli elicotteri medi e pesanti.

Siamo altresì completamente privi di aeromobili a pilotaggio remoto (droni). Dovremmo averne almeno 14 ma non ne abbiamo alcuno. Essi appaiono essenziali perchè consentono di effettuare la ricognizione e scoperta di minacce in zone pericolose senza mettere a repentaglio la vita dei piloti.

Al momento siamo l’unica marina al mondo che ne risulta sprovvista.

Nel 2012, nel corso dell’operazione militare europea ATALANTA in Libia, siamo stati costretti ad inviare nostri elicotteri per monitorare la situazione a terra con gravissimi rischi per l’incolumità dei nostri equipaggi. Al contrario i nostri alleati adoperavano i droni Scan Eagle a controllo remoto per capire come si stavano attrezzando i pirati sulla costa.

Inoltre i veicoli anfibi che sono in servizio vanno rinnovati, cioè gli AAV devono essere sostituiti con i VBA.

Ricapitolando, nei prossimi quindici anni sarebbero necessari almeno 9,3 miliardi di euro per completare il processo di rinnovamento della flotta. Tale stima si palesa però da subito incompleta e insufficiente perché non tiene conto degli oneri per il mantenimento delle capacità operative (6,9 mld) e degli aggiornamenti hardware e software dei sistemi operativi.

In ragione di ciò il bisogno complessivo va ricalcolato in 16,2 mld di euro (averceli!).

Il personale della marina rappresenta l’ennesimo punto critico.

Esso ha subito tagli lineari senza tenere conto dell’evoluzione dello scenario geopolitico internazionale.

Sicché il personale militare evidenzia una consistenza attuale di 28.905 e una carenza di 39.000 unità.

Il personale civile registra una carenza del 60% rispetto agli effettivi che servirebbero, e questo accade perché ci sono impiegati che vanno in pensione ma il blocco delle assunzioni non consente nuovi ingressi.

Altra nota dolente sono gli arsenali, che costituiscono asset strategici per la difesa del paese e che appaiono destinati a chiudere in mancanza di idonei interventi. Quelli di La Spezia, Taranto, Brindisi e Augusta, che assolverebbero infatti alla funzione di garantire l’efficienza della flotta, soffrono anch’essi della sensibile riduzione delle maestranze e del mancato adeguamento tecnologico della attrezzature.

Occorrerebbero, nei prossimi dieci anni, ulteriori 350 milioni di euro per ammodernare gli impianti e completare l’aggiornamento dei macchinari.

Appare infine necessario adeguare anche le basi navali (banchine e fondali) alla nuova flotta che ha pescaggi maggiori. Spesa necessaria stimata: 500-600 milioni di euro.

Insomma, la marina militare italiana, da qualunque parte la si guardi, è una forza che fa acqua da tutte le parti e che appare sintomo del degrado economico, strategico e ideologico che attraversa l’Italia. Una flotta composta da 57 unità che si avviano mestamente verso la progressiva dismissione non è in grado neanche di assicurare la difesa dei confini nazionali. Figurarsi partecipare a missioni internazionali con obiettivi più ambiziosi.

Per amore di patria non intendiamo indagare sul resto delle nostre forze armate.

Piuttosto, visto lo stato delle finanze italiche e la mancanza di una seria forza militare offensiva – quadro che non muterebbe sostanzialmente neanche aderendo virtualmente ad iniziative belliche della Nato – il nostro paese dovrebbe continuare a ritagliarsi una connotazione sempre più peace oriented e a favorire una composizione diplomatica della crisi in atto.

Minacciare ritorsioni a brutto muso e offendere capi di stato stranieri non si attaglia ad un paese che abbisogna di tutto: petrolio, gas, zucchero, frumento, mais e segale.

Apparirebbe pertanto estremamente saggio chiedere all’Europa di non appiattirsi sulla linea a trazione americana dell’Alleanza Atlantica ma di svolgere un ruolo di “neutralità attiva”, di prendere iniziative urgenti e significative per ottenere una de-escalation immediata della tensione e avviare la ricerca di un accordo politico negoziato nel rispetto della sicurezza e dei diritti di tutte le popolazioni coinvolte, chiarendo la propria indisponibilità a sostenere avventure militari. Che non ci possiamo permettere.

Massimo Moschella

Recommended For You

We use cookies to personalise content and ads, to provide social media features and to analyse our traffic. We also share information about your use of our site with our social media, advertising and analytics partners. View more
Cookies settings
Accept
Privacy & Cookie policy
Privacy & Cookies policy
Cookie name Active
Privacy Gdpr Cookies Disclaimer Termini e condizioni di utilizzo Cookies e Privacy www.macroeconomia.it è un servizio on line Il suo utilizzo è subordinato all’accettazione dei termini e delle condizioni, qui di seguito stabilite.
 Qualora non si intendesse accettare, si è invitati a non utilizzare il sito e a non scaricare alcun materiale dallo stesso. Contenuti Questa applicazione è un sito di informazione e opinione economica e finanziaria telematico non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità . Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001 e art 3-bis del Decreto Legge 103/2012 e successive modificazioni. I diritti del materiale intellettuale, delle immagini, dei testi e dei video sono riservati e sono condivisibili con qualsiasi mezzo purché si citi la fonte Macroeconomia.it Le informazioni contenute in questo sito, pur fornite in buona fede e ritenute accurate, potrebbero contenere inesattezze o essere viziate da errori tipografici. Gli autori di macroeconomia.it si riservano pertanto il diritto di modificare, aggiornare o cancellare i contenuti del sito senza preavviso. Gli autori non sono responsabili per quanto pubblicato dai lettori nei commenti ad ogni post. Verranno cancellati i commenti ritenuti offensivi o lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di terzi, di genere spam, razzisti o che contengano dati personali non conformi al rispetto delle norme sulla Privacy e, in ogni caso, ritenuti inadatti ad insindacabile giudizio degli autori stessi. Alcuni testi o immagini inserite in questo blog sono tratte da internet e, pertanto, considerate di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d’autore, vogliate comunicarlo via email. Saranno immediatamente rimossi. Gli autori del sito non sono responsabili dei siti collegati tramite link né del loro contenuto che può essere soggetto a variazioni nel tempo. Licenza d’utilizzo I contenuti delle pagine e gli altri materiali pubblicati, dove non diversamente indicato, sono sotto Creative Commons Attribuzione-Non commerciale-Condividi allo stesso modo 2.5 Italia License, tutte le informazioni di utilizzo del materiale sono disponibili al seguente link.
 La riproduzione di articoli e materiale presente sul sito dovrà essere richiesta per iscritto a macroeconomia.it, via mail tramite l’apposito modulo di contatti. Informativa Cookie Policy e informativa sui Cookie Ricordiamo ancora che Dal momento che l’installazione di Cookie e di altri sistemi di tracciamento operata da terze parti tramite i servizi utilizzati all’interno di questo Sito Web non può essere tecnicamente controllata dal Titolare, ogni riferimento specifico a Cookie e sistemi di tracciamento installati da terze parti è da considerarsi indicativo. Per ottenere informazioni complete, consulta la privacy policy degli eventuali servizi terzi elencati in questo documento. La presente informativa fa riferimento al sito web macroeconomia.it. Che cosa sono i cookie e a cosa servono Un cookie è un file di testo che un sito web visitato dall’utente invia al suo terminale (computer, dispositivo mobile quale smartphone o tablet), dove viene memorizzato per essere poi ritrasmesso a tale sito in occasione di una visita successiva al sito medesimo. I cookie vengono tra loro distinti: 1) in base al soggetto che li installa, a seconda che si tratti dello stesso gestore del sito visitato (c.d. "cookie di prima parte") ovvero di un soggetto diverso (c.d. "cookie di terza parte") 2) in base alla finalità di ciascun cookie: alcuni cookie permettono una migliore navigazione, memorizzando alcune scelte dell'utente, ad esempio la lingua (c.d. "cookie tecnici"), altri cookie consentono di monitorare la navigazione dell'utente anche allo scopo di inviare pubblicità e/od offrire servizi in linea con sue preferenze (c.d. "cookie di profilazione"). Solo i cookie di profilazione richiedono il consenso preventivo dell'utente al loro utilizzo. Il Sito si avvale di cookie tecnici e di profilazione di prima parte nonché di un cookie di profilazione di terza parte. macroeconomia.it è responsabile, nella sua qualità di titolare del trattamento, esclusivamente dei cookie di prima parte dalla stessa installati sul Sito Modalità per manifestare il consenso ai cookie di profilazione In occasione della prima visita al Sito, per proseguire nel sito e avere un funzionamento completo del sito stesso Lei può accettare tutti i cookie tramite il tasto prosegui e preventivamente può leggere questa sezione. Può anche declinare dall'accettare i cookies agendo sul proprio browser come le spiegheremo in seguito Se lei accetta questa informativa cookies, in occasione di successive visite al Sito lei potrà comunque accedere alla sezione Cookies Law, Privacy, cliccando nel link corrispondente che trova nel footer della. macroeconomia direttamente dal Sito, precisa quanto segue: i dati sono raccolti solo per le finalità e per la durata indicate nelle tabelle che precedono e sono trattati con modalità informatiche; l'utilizzo dei cookie tecnici non richiede il consenso preventivo dell'utente poiché si tratta di cookie necessari a consentire la navigazione all'interno del Sito e il corretto funzionamento del Sito medesimo. In caso di rimozione dei cookie tecnici attraverso le impostazioni del browser, la navigazione all'interno del Sito potrebbe non essere, in tutto o in parte, possibile; i dati raccolti dai cookie di prima parte potranno essere comunicati a soggetti che agiscono per conto di macroeconomia in qualità di responsabili o incaricati del trattamento, per finalità connesse aalle statistiche . Rispetto a tali dati, Le ricordiamo che può esercitare i diritti di cui all'art. 7 del Codice della Privacy, come meglio descritti nella Informativa sul trattamento dei dati personali disponibile selezionando il link Privacy Policy presente in calce a ciascuna pagina del Sito. Per quanto riguarda in particolare i cookie di "profilazione" di macroeconomia indicati sopra, si precisa che la loro disattivazione (anche riferita ad un solo cookie di profilazione) comporta il malfunzionamento del sito Con riferimento al cookie di terza parte, le finalità di tali cookie, le logiche sottese ai relativi trattamenti nonché la gestione delle preferenze dell’utente rispetto ai cookie medesimi non sono determinate e/o verificate da macroeconomia bensì dal soggetto terzo che lo fornisce, in qualità di fornitore e titolare del trattamento, come indicato nella tabella sopra riportata. Tuttavia, indipendentemente dal fatto che macroeconomia ritenga che l’utente abbia validamente espresso il proprio consenso all’installazione dei cookie, anche di terzi, macroeconomia si impegna a fornire supporto all’utente che faccia richiesta (all’indirizzo e-mail webfibonacci@gmail.com) di conoscere le modalità per esercitare il proprio consenso/diniego selettivo ovvero per cancellare i cookie dal proprio browser. Cookie che possono essere installati tramite del Sito Cookie tecnici di prima parte che non richiedono il consenso preventivo dell’utente e Cookie di profilazione di prima parte che richiedono il consenso preventivo dell'utente Cookie di profilazione di terza parte che richiedono il consenso preventivo dell’utente In modo preventivo vi potete dirigere sul sito https://www.cookiemetrix.com/it/ e inserire il link del sito che volete ricercare per vedere quali cookies verranno installati sul vostro strumento di ricerca, noi lo abbiamo fatto per macroeconomia e il risultato è quanto segue: Cookie La legge dice: prima del rilascio dell'autorizzazione, nessun cookie - eccetto cookie tecnici - può essere installato. Quindi se di seguito sono presenti cookie non tecnici, il tuo sito web non è certamente in regola con la Cookie Law Cookie di Sessione __atuvs www.macroeconomia.it _gat_gtag_UA_28649413_4 .macroeconomia.it Cookies Permanenti: bku .bluekai.com ANON_ID .tribalfusion.com SEUNCY .semasio.net uid .addthis.com ouid .addthis.com mus .addthis.com bku .addthis.com bkdc .bluekai.com i .openx.net TapAd_DID .tapad.com TapAd_TS .tapad.com loc .addthis.com IDE .doubleclick.net 1P_JAR .google.com uvc .addthis.com _gid .macroeconomia.it _ga .macroeconomia.it __atuvc www.macroeconomia.it CONSENT .google.com NID .google.com Cookies di terze parti Analisi Terze Parti I domini di terze parti non possono installare cookie prima dell'autorizzazione. bku .bluekai.com ANON_ID .tribalfusion.com SEUNCY .semasio.net uid .addthis.com ouid .addthis.com mus .addthis.com bku .addthis.com bkdc .bluekai.com i .openx.net TapAd_DID .tapad.com KADUSERCOOKIE .pubmatic.com KTPCACOOKIE .pubmatic.com TapAd_TS .tapad.com loc .addthis.com IDE .doubleclick.net 1P_JAR .google.com uvc .addthis.com CONSENT .google.com NID .google.com Domini di Terze Parti che Installano Cookie Dominio Algoritmo bluekai.com Cookie Installato Realmente tribalfusion.com Installato Realmente semasio.net Cookie Installato Realmente addthis.com Cookie Installato Realmente openx.net Cookie Installato Realmente pubmatic.com Cookie Installato Realmente tapad.com Cookie Installato Realmente doubleclick.net Cookie Installato Realmente google.com Cookie Installato Realmente google.com Potrebbe Installare Cookie addthis.com Potrebbe Installare Cookie A seguito di quanto sopra Dati Personali raccolti: Cookie e varie tipologie di Dati secondo quanto specificato dalla privacy policy del servizio. Luogo del trattamento: Stati Uniti – Privacy Policy. Interazione con social network e piattaforme esterne Questo tipo di servizi permettone di effettuare interazioni con i social network, o con altre piattaforme esterne, direttamente dalle pagine di questo Sito Web. Le interazioni e le informazioni acquisite da questo Sito Web sono in ogni caso soggette alle impostazioni privacy dell’Utente relative ad ogni social network. Nel caso in cui sia installato un servizio di interazione con i social network, è possibile che, anche nel caso gli Utenti non utilizzino il servizio, lo stesso raccolga dati di traffico relativi alle pagine in cui è installato. Pulsante Tweet e widget sociali di Twitter (Twitter, Inc.) Il pulsante Tweet e i widget sociali di Twitter sono servizi di interazione con il social network Twitter, forniti da Twitter, Inc. Dati personali raccolti: Cookie e Dati di utilizzo. Luogo del trattamento: USA – Privacy Policy Pulsante Mi Piace e widget sociali di Facebook (Facebook, Inc.) Il pulsante “Mi Piace” e i widget sociali di Facebook sono servizi di interazione con il social network Facebook, forniti da Facebook, Inc. Dati personali raccolti: Cookie e Dati di utilizzo. Luogo del trattamento: USA – Privacy Policy Pulsante +1 e widget sociali di Google+ (Google Inc.) Il pulsante +1 e i widget sociali di Google+ sono servizi di interazione con il social network Google+, forniti da Google Inc. Dati personali raccolti: Cookie e Dati di utilizzo. Luogo del trattamento: USA – Privacy Policy Pulsante e widget sociali di Linkedin (LinkedIn Corporation) Il pulsante e i widget sociali di LinkedIn sono servizi di interazione con il social network Linkedin, forniti da LinkedIn Corporation. Dati personali raccolti: Cookie e Dati di utilizzo. Luogo del trattamento: USA – Privacy Policy Pulsante “Pin it” e widget sociali di Pinterest (Pinterest) Il pulsante “Pin it” e widget sociali di Pinterest sono servizi di interazione con la piattaforma Pinterest, forniti da Pinterest Inc. Dati personali raccolti: Cookie e Dati di utilizzo. Luogo del trattamento: USA – Privacy Policy Statistica I servizi contenuti nella presente sezione permettono al Titolare del Trattamento di monitorare e analizzare i dati di traffico e servono a tener traccia del comportamento dell’Utente. Google Analytics (Google Inc.) Google Analytics è un servizio di analisi web fornito da Google Inc. (“Google”). Google utilizza i Dati Personali raccolti allo scopo di tracciare ed esaminare l’utilizzo di questo Sito Web, compilare report e condividerli con gli altri servizi sviluppati da Google. Google potrebbe utilizzare i Dati Personali per contestualizzare e personalizzare gli annunci del proprio network pubblicitario. Dati personali raccolti: Cookie e Dati di utilizzo. Luogo del trattamento: USA – Privacy Policy – Opt Out Visualizzazione di contenuti da piattaforme esterne Questo tipo di servizi permette di visualizzare contenuti ospitati su piattaforme esterne direttamente dalle pagine di questo Sito Web e di interagire con essi. Nel caso in cui sia installato un servizio di questo tipo, è possibile che, anche nel caso gli Utenti non utilizzino il servizio, lo stesso raccolga dati di traffico relativi alle pagine in cui è installato. Widget Video YouTube (Google Inc.) YouTube è un servizio di visualizzazione di contenuti video gestito da Google Inc. che permette a questo Sito Web di integrare tali contenuti all’interno delle proprie pagine. Dati personali raccolti: Cookie e Dati di utilizzo. Luogo del trattamento: USA – Privacy Policy Diritti dell’Utente Gli Utenti possono esercitare determinati diritti con riferimento ai Dati trattati dal Titolare. In particolare, l’Utente ha il diritto di: revocare il consenso in ogni momento. L’Utente può revocare il consenso al trattamento dei propri Dati Personali precedentemente espresso. opporsi al trattamento dei propri Dati. L’Utente può opporsi al trattamento dei propri Dati quando esso avviene su una base giuridica diversa dal consenso. Ulteriori dettagli sul diritto di opposizione sono indicati nella sezione sottostante. accedere ai propri Dati. L’Utente ha diritto ad ottenere informazioni sui Dati trattati dal Titolare, su determinati aspetti del trattamento ed a ricevere una copia dei Dati trattati. verificare e chiedere la rettificazione. L’Utente può verificare la correttezza dei propri Dati e richiederne l’aggiornamento o la correzione. A seguito dell'analisi comunichiamo quanto segue: Approfondimento Cookie di statistica e analitici Il Sito utilizza cookie di terze parti, anche in forma disaggregata, a fini di statistica e analisi. In particolare, il Sito utilizza il servizio Google Analytics per raccogliere informazioni relative all'utilizzo del Sito da parte degli utenti. Fornitore: Google Inc. Servizio: Google Analytics Finalità: Misurazione delle visite al Sito Informativa Privacy: http://www.google.com/intl/en/policies/privacy/ Modulo di consenso: https://tools.google.com/dlpage/gaoptout Tramite il presente Sito sono messi a disposizione degli Utenti altri servizi forniti da terzi. La raccolta e l’uso delle informazioni da parte di tali terzi sono regolati dalle rispettive informative privacy. Social Network L’Utente può condividere le informazioni e i Dati forniti al Sito con i social network sui quali è registrato, accettandone le rispettive privacy policy, e questo, a seconda dei casi, potrebbe comportare la comunicazione o la diffusione dei Dati verso soggetti terzi. Pulsante Mi Piace e widget sociali di Facebook (Facebook) Il pulsante “Mi Piace” e i widget sociali di Facebook sono servizi di interazione con il social network Facebook, forniti da Facebook Inc. Dati personali raccolti: Cookie e Dati di utilizzo. Luogo del trattamento : USA – Privacy Policy http://www.facebook.com/privacy/explanation.php Pulsante Tweet e widget sociali di Twitter (Twitter) Il pulsante Tweet e i widget sociali di Twitter sono servizi di interazione con il social network Twitter, forniti da Twitter Inc. Dati personali raccolti: Cookie e Dati di utilizzo. Luogo del trattamento : USA – Privacy Policy http://twitter.com/privacy Pulsante +1 e widget sociali di 110 (Google) Il pulsante +1 e i widget sociali di 110 sono servizi di interazione con il social network 110, forniti da Google Inc. Dati personali raccolti: Cookie e Dati di utilizzo. Luogo del trattamento : USA – Privacy Policy http://www.google.com/intl/it/policies/privacy/ Google AdSense (Google) Google AdSense è un servizio di advertising fornito da Google Inc. Questo servizio usa il Cookie “Doubleclick”, che traccia l’utilizzo di questa Applicazione ed il comportamento dell’Utente in relazione agli annunci pubblicitari, ai prodotti e ai servizi offerti. L’Utente può decidere in qualsiasi momento di non usare il Cookie Doubleclick provvedendo alla sua disattivazione: Dati personali raccolti: Cookie e Dati di utilizzo. Luogo del trattamento: USA – Privacy Policy http://google.com/settings/ads/onweb/optout?hl=it Informazioni su altri plugin esterni AddThis (Addthis Inc.) AddThis è un servizio fornito da Clearspring Technologies Inc. che visualizza un widget che permette l’interazione con social network e piattaforme esterne e la condivisione dei contenuti di questa Applicazione. A seconda della configurazione, questo servizio può mostrare widget appartenenti a terze parti, ad esempio i gestori dei social network su cui condividere le interazioni. In questo caso, anche le terze parti che erogano il widget verranno a conoscenza delle interazione effettuata e dei Dati di Utilizzo relativi alle pagine in cui questo servizio è installato. Dati personali raccolti: Cookie e Dati di utilizzo. Luogo del trattamento : USA – Privacy Policy http://www.addthis.com/privacy/privacy-policy bluekai.com è un servizio offerto da Oracle.com . Dati personali raccolti: Cookie e Dati di utilizzo. Luogo del trattamento : Regno Unito – Privacy Policy https://www.oracle.com/legal/privacy/bluekai-privacy-policy.html Pulsante e widget sociali di Linkedin (Linkedin) Il pulsante e i widget sociali di Linkedin sono servizi di interazione con il social network Linkedin, forniti da Linkedin Inc. Dati personali raccolti: Cookie e Dati di utilizzo. Luogo del trattamento : USA – Privacy Policy http://www.linkedin.com/static?key=privacy_policy&trk=hb_ft_priv ShareThis (Sharethis Inc.) ShareThis è un servizio fornito da ShareThis Inc che visualizza un widget che permette l’interazione con social network e piattaforme esterne e la condivisione dei contenuti di questa Applicazione. A seconda della configurazione, questo servizio può mostrare widget appartenenti a terze parti, ad esempio i gestori dei social network su cui condividere le interazioni. In questo caso, anche le terze parti che erogano il widget verranno a conoscenza delle interazione effettuata e dei Dati di Utilizzo relativi alle pagine in cui questo servizio è installato. Dati personali raccolti: Cookie e Dati di utilizzo. Luogo del trattamento : USA – Privacy Policy http://sharethis.com/privacy Interazioni basate sulla posizione Geolocalizzazione. Questa Applicazione può raccogliere, usare e condividere i Dati relativi alla posizione geografica dell’Utente, al fine di fornire servizi basati sulla posizione stessa. La maggior parte dei browser e dei dispositivi fornisce in modo predefinito degli strumenti per negare il tracciamento geografico. Qualora l’Utente abbia espressamente autorizzato tale possibilità, questa Applicazione può ricevere informazioni sulla sua effettiva posizione geografica. Dati personali raccolti: Posizione geografica. Ottimizzazione e distribuzione del traffico. Questi servizi permettono a questa Applicazione di distribuire i propri contenuti tramite dei server dislocati sul territorio e di ottimizzare le prestazioni della stessa. I Dati Personali trattati dipendono dalle caratteristiche e della modalità d’implementazione di questi servizi, che per loro natura filtrano le comunicazioni fra questa Applicazione ed il browser dell’Utente. Vista la natura distribuita di questo sistema, è difficile determinare i luoghi in cui vengono trasferiti i contenuti, che potrebbero contenere Dati Personali dell’Utente. Registrazione ed autenticazione ai social Con la registrazione o l’autenticazione ai social l’Utente consente all’Applicazione di idnentificarlo e di dargli accesso a servizi dedicati. A seconda di quanto indicato di seguito, i servizi di registrazione e di autenticazione potrebbero essere forniti con l’ausilio di terze parti. Qualora questo avvenga, questa applicazione potrà accedere ad alcuni Dati conservati dal servizio terzo usato per la registrazione o l’identificazione. Facebook Authentication (Facebook) Facebook Authentication è un servizio di registrazione ed autenticazione fornito da Facebook Inc. e collegato al social network Facebook. Dati personali raccolti: Varie tipologie di Dati. Luogo del trattamento : USA – Privacy Policy https://www.facebook.com/help/405977429438260 Google Cse (Google) Google Cse è un servizio offerto da Google e collegato al network Google. Dati personali raccolti: Varie tipologie di Dati. Luogo del trattamento : USA – Privacy Policy https://policies.google.com/privacy?hl=it Linkedin Oauth (Linkedin) Linkedin Oauth è un servizio di registrazione ed autenticazione fornito da Linkedin Inc. e collegato al social network Linkedin. Dati personali raccolti: Varie tipologie di Dati. Luogo del trattamento : USA – Privacy Policy http://www.linkedin.com/static?key=privacy_policy&trk=hb_ft_priv Twitter Oauth (Twitter) Twitter Oauth è un servizio di registrazione ed autenticazione fornito da Twitter Inc. e collegato al social network Twitter. Dati personali raccolti: Varie tipologie di Dati. Luogo del trattamento : USA – Privacy Policy https://dev.twitter.com/terms/api-terms Registrazione diretta L’Utente si registra compilando il modulo di registrazione e fornendo direttamente a questa Applicazione i propri Dati Personali. Dati personali raccolti: CAP, Città, Cognome, Data di Nascita, Email, Indirizzo, Nazione, Nome, Numero di Telefono, Password, Provincia e Username. Statistica I servizi contenuti nella presente sezione permettono al Titolare del Trattamento di monitorare e analizzare i dati di traffico e servono a tener traccia del comportamento dell’Utente. Google Tag Manager (Google). Google Tag Manager è un servizio di statistica fornito da Google, Inc. Dati personali raccolti: Cookie e Dati di utilizzo. Luogo del trattamento : USA – Privacy Policy http://www.google.com/intl/en/policies/privacy/ Contatori Sul sito sono presenti due contatori di accessi offerti da Google Analytics e Histats, i cui servizi rilevano per scopi statistici solo dati comuni e non specifici in forma anonima, aggregata e non identificabile individualmente. In tale modo risulta impossibile una correlazione diretta tra statistiche e singolo visitatore. I servizi sono comunque protetti da password e i terzi non possono accedervi. Il visitatore, accettando la presente informativa, autorizza la raccolta dei dati statistici con le modalità descritte. Google Analytics è un servizio di analisi web fornito da Google, Inc. (“Google”) che utilizza dei “cookie” mediante i quali raccoglie i Dati dell’Utente che vengono trasmessi e depositati presso i server di Google negli Stati Uniti. Google utilizza queste informazioni allo scopo di tracciare ed esaminare l’utilizzo del Sito, compilare report e fornire altri servizi relativi alle attività del Sito. Google potrebbe utilizzare i Dati per profilare l’Utente e svolgere nei suoi confronti operazioni promozionali in relazione a prodotti e/o servizi distribuiti da Google o da soggetti terzi. Luogo del Trattamento: USA Per maggiori informazioni: www.google.com/intl/it/analytics/privacyoverview.html I dati personali raccolti sono: Cookie e Indirizzo IP. Questi servizi consentono di utilizzare i Dati dell’Utente per finalità di comunicazione commerciale in diverse forme pubblicitarie, quali il banner, anche in relazione agli interessi dell’Utente. Ciò non significa che tutti i Dati Personali vengono utilizzati per questa finalità. Dati e condizioni di utilizzo sono indicati di seguito. Alcuni dei servizi di seguito indicati potrebbero utilizzare Cookie per identificare l’Utente o utilizzare la tecnica del behavioral retargeting, ossia visualizzare annunci pubblicitari personalizzati in base agli interessi e al comportamento dell’Utente, rilevati anche al di fuori di questa applicazione. Per avere maggiori informazioni in merito, ti suggeriamo di verificare le informative privacy dei rispettivi servizi. Google Analytics: privacy policy http://www.google.com/intl/it_ALL/privacy.html Ulteriori cookies e relativa Privacy Policy tribalfusion.com Privacy policy http://exponential.com/Cookie semasio.net Privacy policy http://www.semasio.com/privacy-policy/ openx.net Privacy policy https://www.openx.com/legal/privacy-policy/ tapad.com Privacy policy https://www.tapad.com/privacy-policy pubmatic.com Privacy Policy https://pubmatic.com/legal/privacy-policy/ Test di performance di contenuti e funzionalità (A/B testing) I servizi contenuti in questa sezione permettono al Titolare del Trattamento di tener traccia ed analizzare la risposta da parte dell’Utente, in termini di traffico o di comportamento, in relazione a modifiche della struttura, del testo o di qualunque altro componente di questa Applicazione. Google Website Optimizer è un servizio di A/B testing fornito da Google Inc. (“Google”). Google potrebbe utilizzare i Dati Personali per contestualizzare e personalizzare gli annunci del suo network pubblicitario. Dati personali raccolti: Cookie e Dati di utilizzo. Luogo del trattamento : USA – Privacy Policy http://www.google.com/intl/en/policies/privacy/ Widget Video Youtube (Google). Youtube è un servizio di visualizzazione di contenuti video gestito da Google Inc. che permette a questa Applicazione di integrare tali contenuti all’interno delle proprie pagine. Dati personali raccolti: Cookie e Dati di utilizzo. Luogo del trattamento : USA – Privacy Policy http://www.google.it/intl/it/policies/privacy/ Alcuni siti collegati a macroeconomia siti terzi potrebbero utilizzare forme pubblicitarie non collegate al nostro portale. Come disattivare i cookies Se vuole disattivare i cookies in modo preventivo prima di visitare macroeconomia può agire nel seguente modo: Browser Internet Explorer Modifica impostazioni Cookie Clicchi sull’icona "Strumenti", "Opzioni Internet", quindi il tab "Privacy". Lei può regolare la policy di accettazione dei cookie portando su o giù lo slider relativo o cliccare sul pulsante "Siti" e nella finestra che appare autorizzare o bloccare l'accettazione dei cookie sito per Sito. Clicchi "OK" per applicare le modifiche. Cancellazione Cookie Selezioni "Strumenti", "Opzioni Internet", quindi "Elimina" dal riquadro "Cronologia esplorazioni". Troverà una serie di voci tra cui Cookie. Verifichi che sia attivato il segno di spunta in corrispondenza del suo nome e prema "Elimina". http://windows.microsoft.com/it-it/internet-explorer/delete-manage-cookies#ie=ie-11. Browser Google Chrome Modifica impostazioni Cookie Digiti chrome://settings/ nella barra degli indirizzi quindi selezioni su "Mostra impostazioni avanzate" nella parte inferiore della pagina e, successivamente, su "Impostazioni contenuti" della sezione "Privacy" e poi su "Consenti il salvataggio dei dati in locale (consigliata)", quindi "Fine". Cancellazione Cookie Digiti chrome://history/ nella barra degli indirizzi e quindi selezioni "Cancella dati di navigazione…". Troverà una serie di voci tra cui "Cookie e altri dati di siti e plugin". Verifichi che sia attivato il segno di spunta in corrispondenza del suo nome e prema "Cancella dati di navigazione". Le consigliamo comunque di verificare sempre la guida aggiornata cliccando quihttps://support.google.com/accounts/answer/61416? hl=it. Mozilla Firefox Modifica impostazioni Cookie Acceda alle opzioni tramite l'icona del menu, quindi seleziona la sezione "Privacy". Alla voce cronologia scelga: "utilizza impostazioni personalizzate" quindi regoli la gestione dei cookie attraverso le opzioni messe a disposizione dal programma. Clicchi "OK" per applicare le modifiche. Cancellazione Cookie Acceda alle opzioni tramite l'icona del menu, quindi selezioni la sezione "Privacy". Alla voce cronologia scelga: "utilizza impostazioni personalizzate" quindi clicchi sulla voce "Mostra i cookie". Verrà visualizzata la finestra Cookie: Nel campo "Cerca" digiti il nome del sito di cui vuole rimuovere i cookie. Apparirà un elenco che riporta i cookie relativi alla ricerca effettuata. Nell’elenco, selezioni i cookie da rimuovere e faccia clic sul pulsante "Rimuovi Selezionato". Per eliminare tutti i cookie memorizzati sul Suo computer può utilizzare il pulsante "Rimuovi tutti i cookie". Le consigliamo comunque di verificare sempre la guida aggiornata cliccando qui: https://support.mozilla.org/it/kb/Attivare%20e%20disattivare%20i%20cookie. Browser Safari Modifica impostazioni Cookie Clicchi sulla voce "Preferenze" dal menu "Strumenti" (combinazione di tasti CTRL+) quindi selezioni la sezione "Privacy". Scelga la policy di gestione dei cookie scegliendo un'opzione tra quelle proposte dal programma quindi chiuda la finestra delle opzioni dall'icona di chiusura in alto a destra. Cancellazione Cookie Clicchi sulla voce "Preferenze" dal menu "Strumenti" (combinazione di tasti CTRL+) quindi selezioni la sezione "Privacy". Clicchi su "Rimuovi tutti i dati del sito web" e quindi confermi la scelta. Scelga la policy di gestione dei cookie scegliendo un'opzione tra quelle proposte dal programma e quindi chiuda la finestra delle opzioni dall'icona di chiusura in alto a destra. Le consigliamo comunque di verificare sempre la guida aggiornata cliccando su https://support.apple.com/kb/PH19214?viewlocale=it_IT&locale=en_US. In caso di dispositivi quali smartphone, tablet, ecc, Le chiediamo di verificare che ciascun browser su ogni dispositivo sia regolato per esprimere le Sue preferenze relative ai cookies. Per i cookie di pubblicità comportamentale Lei può anche impostare le Sue preferenze attraverso il sito www.youronlinechoices.com/it (il sistema opera con riferimento alle società aderenti che utilizzano cookie per pubblicità comportamentale). Tutte le sue modifiche saranno efficaci per effetto della pubblicazione sul sito aggiornata. L’uso del sito successivamente alla modifica della presente Policy sui Cookies implica l’accettazione di tali modifiche. 16/5/2015 Forma provvisoria e in aggiornamento 30/6/2108   Gdpr e Privacy INFORMATIVA SUL TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI CONTITOLARI DEL TRATTAMENTO SITO WEB MACROECONOMIA.IT ossia: Communication e-mail: macroeconomia.it@gmail.com RESPONSABILE PER LA PROTEZIONE DATI (DPO) Finalità del Trattamento dei Dati raccolti I Dati dell’Utente sono raccolti per consentire al Titolare di fornire i propri Servizi, così come per le seguenti finalità: Interazione con social network e piattaforme esterne, Statistica, Contattare l’Utente, Affiliazione commerciale, Pubblicità, Remarketing e behavioral targeting, Visualizzazione di contenuti da piattaforme esterne, Gestione dei pagamenti, Commento dei contenuti, Funzionalità sociali, Accesso agli account su servizi terzi, Gestione indirizzi e invio di messaggi email, Interazione con le piattaforme di live chat, Registrazione ed autenticazione, Gestione dei tag e Test di performance di contenuti e funzionalità (A/B testing). Per ottenere ulteriori informazioni dettagliate sulle finalità del trattamento e sui Dati Personali concretamente rilevanti per ciascuna finalità, l’Utente può fare riferimento alle relative sezioni di questo documento. Dettagli sul trattamento dei Dati Personali I Dati Personali sono raccolti per le seguenti finalità ed utilizzando i seguenti servizi: Accesso agli account su servizi terzi Piattaforme Piattaforma CMS WordPress e relativi template Privacy Policy https://it.wordpress.org/about/privacy/ Plugin Utilizzati —— Questo tipo di servizi permettono a questa Applicazione di prelevare Dati dai tuoi account su servizi terzi ed eseguire azioni con essi. Questi servizi non sono attivati automaticamente, ma richiedono l’espressa autorizzazione dell’Utente. Accesso all’account Stripe (Stripe Inc) Questo servizio permette a questa Applicazione di connettersi con l’account dell’Utente su Stripe, fornito da Stripe, Inc. Dati Personali raccolti: varie tipologie di Dati secondo quanto specificato dalla privacy policy del servizio. Luogo del trattamento: USA – Privacy Policy. https://stripe.com/us/privacy Affiliazione commerciale Questo tipo di servizi consente a questa Applicazione di esporre annunci di prodotti o servizi offerti da terze parti. Gli annunci possono essere visualizzati sia sotto forma di link pubblicitari che sotto forma di banner in varie forme grafiche. Il click sull’icona o sul banner pubblicato su questa Applicazione sono tracciati dai servizi terzi elencati di seguito e vengono condivisi con questa Applicazione. Per conoscere quali dati vengano raccolti si prega di far riferimento alle informative privacy di ciascun servizio. Amazon Affiliation (Amazon) Amazon Affiliation è un servizio di affiliazione commerciale fornito da Amazon.com Inc. Dati Personali raccolti: Cookie e Dati di utilizzo. Luogo del trattamento: USA – Privacy Policy. https://www.amazon.com/gp/help/customer/display.html/ref=hp_rel_topic?ie=UTF8&nodeId=468496 Ebay Ebay è un servizio di vendita online fornito da Ebay Inc. Dati Personali raccolti: Cookie e Dati di utilizzo. Luogo del trattamento: USA – Privacy Policy. https://www.ebay.it/help/policies/member-behaviour-policies/ebay-cookie-notice?id=4267 PayPal PayPal è un servizio di pagamenti online PayPal Inc. Dati Personali raccolti: Cookie e Dati di utilizzo. Luogo del trattamento: USA – Privacy Policy. https://www.paypal.com/it/webapps/mpp/ua/cookie-full Commento dei contenuti I servizi di commento consentono agli Utenti di formulare e rendere pubblici propri commenti riguardanti il contenuto di questa Applicazione. Gli Utenti, a seconda delle impostazioni decise dal Titolare, possono lasciare il commento anche in forma anonima. Nel caso tra i Dati Personali rilasciati dall’Utente ci sia l’email, questa potrebbe essere utilizzata per inviare notifiche di commenti riguardanti lo stesso contenuto. Gli Utenti sono responsabili del contenuto dei propri commenti. Nel caso in cui sia installato un servizio di commenti fornito da soggetti terzi, è possibile che, anche nel caso in cui gli Utenti non utilizzino il servizio di commento, lo stesso raccolga dati di traffico relativi alle pagine in cui il servizio di commento è installato. Sistema di commento gestito in modo diretto Questa Applicazione può utilizzare di un proprio sistema di commento dei contenuti o un sistema di terzi Dati Personali raccolti: Cookie, email e nome. Facebook Comments (Facebook, Inc.) Facebook Comments è un servizio gestito da Facebook, Inc. che consente all’Utente di lasciare propri commenti e condividerli all’interno della piattaforma Facebook. Dati Personali raccolti: Cookie e Dati di utilizzo. Luogo del trattamento: USA – Privacy Policy. https://www.facebook.com/privacy/explanation Wordpress Comment Wordpress per l’utilizzo della propria piattaforma potrebbe usare cookies Privacy Policy https://wordpress.org/support/article/cookies Contattare l’utente Mailing List o Newsletter (Questa Applicazione) Con la registrazione alla mailing list o alla newsletter, l’indirizzo email dell’Utente viene automaticamente inserito in una lista di contatti a cui potranno essere trasmessi messaggi email contenenti informazioni, anche di natura commerciale e promozionale, relative a questa Applicazione. L’indirizzo email dell’Utente potrebbe anche essere aggiunto a questa lista come risultato della registrazione a questa Applicazione o dopo aver effettuato un acquisto. Dati Personali raccolti: Cookie, email e nome. Modulo di contatto (Questa Applicazione) I software utilizzati sono Getresponse.com Privacy Policy https://www.getresponse.com/legal/privacy Systeme.io Privacy Policy https://systeme.io/it/privacy-policy Wordpress modulo di contatto Contact Form Avvisi sulla privacy Con la configurazione predefinita questo plugin non: traccia gli utenti di nascosto; scrive alcun dato personale dell’utente nel database; invia alcun dato a server esterni; utilizza i cookie. L’Utente, compilando con i propri Dati il modulo di contatto, acconsente al loro utilizzo per rispondere alle richieste di informazioni, di preventivo, o di qualunque altra natura indicata dall’intestazione del modulo. Dati Personali raccolti Fra i Dati Personali raccolti da questa Applicazione, dal sito web, in modo autonomo o tramite terze parti, ci sono: Cookie Email, numero di telefono, numero di fax Sesso, Nome, Cognome, Username, Niickname, data di nascita, luogo di nascita Indirizzo, posizione geografica, luogo, provincia, città, nazione, CAP Professione, ragione sociale, partita iva, codice fiscale Dettagli completi su ciascuna tipologia di dati raccolti sono forniti nelle sezioni dedicate di questa privacy policy o mediante specifici testi informativi visualizzati prima della raccolta dei dati stessi. Contatto via telefono (Questa Applicazione) Gli Utenti che hanno fornito il proprio numero di telefono potrebbero essere contattati tramite chiamate o messaggi SMS o Whatsapp per finalità commerciali, promozionali, di aggiornamento dei contenuti forniti o pubblicati, di sicurezza e controllo relative all’uso o all’accesso del proprio account e comunque collegate a questa Applicazione, così come per soddisfare richieste di supporto. Dati Personali raccolti: numero di telefono. Funzionalità sociali Profilo pubblico (Questa Applicazione) Gli Utenti registrati al sito possono avere un profilo pubblico visualizzabile da altri Utenti. In aggiunta ai Dati Personali forniti, questo profilo può contenere le interazioni dell’Utente con questa Applicazione. Fra i Dati Personali raccolti da questa Applicazione, dal sito web, in modo autonomo o tramite terze parti, ci sono: Cookie Email, numero di telefono, numero di fax Sesso, Nome, Cognome, Username, Niickname, data di nascita, luogo di nascita Indirizzo, posizione geografica, luogo, provincia, città, nazione, CAP Professione, ragione sociale, partita iva, codice fiscale Dettagli completi su ciascuna tipologia di dati raccolti sono forniti nelle sezioni dedicate di questa privacy policy o mediante specifici testi informativi visualizzati prima della raccolta dei dati stessi. Invitare e suggerire amici (Questa Applicazione) Questa Applicazione può utilizzare i Dati Personali forniti per permettere agli Utenti di invitare i loro amici – per esempio attraverso la rubrica, se è stato autorizzato l’accesso – e per suggerire amici o connessioni al suo interno. Dati Personali raccolti: Varie tipologie di Dati. Gestione dei pagamenti I servizi di gestione dei pagamenti permettono a questa Applicazione di processare pagamenti tramite carta di credito, bonifico bancario o altri strumenti. I dati utilizzati per il pagamento vengono acquisiti direttamente dal gestore del servizio di pagamento richiesto senza essere in alcun modo trattati da questa Applicazione. Alcuni di questi servizi potrebbero inoltre permettere l’invio programmato di messaggi all’Utente, come email contenenti fatture o notifiche riguardanti il pagamento. Stripe (Stripe Inc) Stripe è un servizio di pagamento fornito da Stripe Inc. Dati Personali raccolti: varie tipologie di Dati secondo quanto specificato dalla privacy policy del servizio. Luogo del trattamento: USA – Privacy Policy. https://stripe.com/legal PayPal (Paypal) PayPal è un servizio di pagamento fornito da PayPal Inc., che consente all’Utente di effettuare pagamenti online. Dati Personali raccolti: varie tipologie di Dati secondo quanto specificato dalla privacy policy del servizio. Braintree (Paypal) Braintree è un servizio di pagamento fornito da Braintree, una divisione di PayPal, Inc. Dati Personali raccolti: varie tipologie di Dati secondo quanto specificato dalla privacy policy del servizio. Gestione dei tag Questo tipo di servizi è funzionale alla gestione centralizzata dei tag o script utilizzati su questa Applicazione. L’uso di tali servizi comporta il fluire dei Dati dell’Utente attraverso gli stessi e, se del caso, la loro ritenzione. Google Tag Manager (Google LLC) Google Tag Manager è un servizio di gestione dei tag fornito da Google LLC. Dati Personali raccolti: Cookie e Dati di utilizzo. Luogo del trattamento: Stati Uniti – Privacy Policy. https://policies.google.com/privacy?hl=it Soggetto aderente al Privacy Shield. Gestione indirizzi e invio di messaggi email Questo tipo di servizi consente di gestire un database di contatti email, contatti telefonici o contatti di qualunque altro tipo, utilizzati per comunicare con l’Utente. Questi servizi potrebbero inoltre consentire di raccogliere dati relativi alla data e all’ora di visualizzazione dei messaggi da parte dell’Utente, così come all’interazione dell’Utente con essi, come le informazioni sui click sui collegamenti inseriti nei messaggi. Systeme.io Systeme.io è un servizio di gestione indirizzi e invio di messaggi email, di raccolta dati, di supporto alle vendite di prodotti fisici e digitali gestito da ITACWT LTD htps://systeme.io/it/privacy-policy Dati Personali raccolti Cookie Email, numero di telefono, numero di fax Sesso, Nome, Cognome, Username, Niickname, data di nascita, luogo di nascita Indirizzo, posizione geografica, luogo, provincia, città, nazione, CAP Professione, ragione sociale, partita iva, codice fiscale Dettagli completi su ciascuna tipologia di dati raccolti sono forniti nelle sezioni dedicate di questa privacy policy o mediante specifici testi informativi visualizzati prima della raccolta dei dati stessi. Interazione con le piattaforme di live chat Questo tipo di servizi permette di interagire con le piattaforme di live chat, gestite da soggetti terzi, direttamente dalle pagine di questa Applicazione. Ciò permette all’Utente di contattare il servizio di supporto di questa Applicazione o a questa Applicazione di contattare l’Utente mentre sta navigando le sue pagine. Nel caso in cui sia installato un servizio di interazione con le piattaforme di live chat, è possibile che, anche nel caso gli Utenti non utilizzino il servizio, lo stesso raccolga Dati di Utilizzo relativi alle pagine in cui è installato. Inoltre, le conversazioni della live chat potrebbero essere registrate. Facebook Messenger Customer Chat (Facebook, Inc.) Il Facebook Messenger Customer Chat è un servizio di interazione con la piattaforma di live chat Facebook Messenger, fornito da Facebook, Inc. Dati Personali raccolti: Cookie, Dati di utilizzo e Su di me. Luogo del trattamento: Stati Uniti – Privacy Policy. https://www.facebook.com/privacy/explanation Soggetto aderente al Privacy Shield. Interazione con social network e piattaforme esterne Questo tipo di servizi permettone di effettuare interazioni con i social network, o con altre piattaforme esterne, direttamente dalle pagine di questa Applicazione. Le interazioni e le informazioni acquisite da questa Applicazione sono in ogni caso soggette alle impostazioni privacy dell’Utente relative ad ogni social network. Nel caso in cui sia installato un servizio di interazione con i social network, è possibile che, anche nel caso gli Utenti non utilizzino il servizio, lo stesso raccolga dati di traffico relativi alle pagine in cui è installato. Pulsante Mi Piace e widget sociali di Facebook (Facebook, Inc.) Il pulsante “Mi Piace” e i widget sociali di Facebook sono servizi di interazione con il social network Facebook, forniti da Facebook, Inc. Dati Personali raccolti: Cookie e Dati di utilizzo. Luogo del trattamento: USA – Privacy Policy. https://www.facebook.com/privacy/explanation Pulsante Tweet e widget sociali di Twitter (Twitter) Il pulsante Tweet e i widget sociali di Twitter sono servizi di interazione con il social network Twitter, forniti da Twitter Inc. Dati Personali raccolti: Cookie e Dati di utilizzo. Luogo del trattamento: USA – Privacy Policy. https://twitter.com/it/privacy Pulsante e widget sociali di Linkedin (LinkedIn Corporation) Il pulsante e i widget sociali di LinkedIn sono servizi di interazione con il social network Linkedin, forniti da LinkedIn Corporation. Dati Personali raccolti: Cookie e Dati di utilizzo. Luogo del trattamento: USA – Privacy Policy. https://www.linkedin.com/legal/privacy-policy Pulsante e widget sociali di Tumblr (Tumblr Inc.) Il pulsante e i widget sociali di Tumblr sono servizi di interazione con il social network Tumblr, forniti da Tumblr Inc. Dati Personali raccolti: Cookie e Dati di utilizzo. Luogo del trattamento: USA – Privacy Policy. https://www.tumblr.com/privacy Pulsante “Pin it” e widget sociali di Pinterest (Pinterest) Il pulsante “Pin it” e widget sociali di Pinterest sono servizi di interazione con la piattaforma Pinterest, forniti da Pinterest Inc. Dati Personali raccolti: Cookie e Dati di utilizzo. Luogo del trattamento: USA – Privacy Policy. https://policy.pinterest.com/en/privacy-policy ShareThis (Sharethis Inc.) ShareThis è un servizio fornito da ShareThis Inc che visualizza un widget che permette l’interazione con social network e piattaforme esterne e la condivisione dei contenuti di questa Applicazione. A seconda della configurazione, questo servizio può mostrare widget appartenenti a terze parti, ad esempio i gestori dei social network su cui condividere le interazioni. In questo caso, anche le terze parti che erogano il widget verranno a conoscenza delle interazione effettuata e dei Dati di Utilizzo relativi alle pagine in cui questo servizio è installato. Dati Personali raccolti: Cookie e Dati di utilizzo. Luogo del trattamento: USA – Privacy Policy. https://sharethis.com/privacy/ AddThis (Addthis Inc.) AddThis è un servizio fornito da Clearspring Technologies Inc. che visualizza un widget che permette l’interazione con social network e piattaforme esterne e la condivisione dei contenuti di questa Applicazione. A seconda della configurazione, questo servizio può mostrare widget appartenenti a terze parti, ad esempio i gestori dei social network su cui condividere le interazioni. In questo caso, anche le terze parti che erogano il widget verranno a conoscenza delle interazione effettuata e dei Dati di Utilizzo relativi alle pagine in cui questo servizio è installato. Dati Personali raccolti: Cookie e Dati di utilizzo. Luogo del trattamento: Stati Uniti – Privacy Policy. https://www.oracle.com/legal/privacy/addthis-privacy-policy.html Pubblicità Questo tipo di servizi consentono di utilizzare i Dati dell’Utente per finalità di comunicazione commerciale in diverse forme pubblicitarie, quali il banner, anche in relazione agli interessi dell’Utente. Ciò non significa che tutti i Dati Personali vengano utilizzati per questa finalità. Dati e condizioni di utilizzo sono indicati di seguito. Alcuni dei servizi di seguito indicati potrebbero utilizzare Cookie per identificare l’Utente o utilizzare la tecnica del behavioral retargeting, ossia visualizzare annunci pubblicitari personalizzati in base agli interessi e al comportamento dell’Utente, rilevati anche al di fuori di questa Applicazione. Per avere maggiori informazioni in merito, ti suggeriamo di verificare le informative privacy dei rispettivi servizi. Facebook Audience Network (Facebook, Inc.) Facebook Audience Network è un servizio pubblicitario fornito da Facebook, Inc. Per una comprensione dell’utilizzo dei dati da parte di Facebook, si prega di consultare la normativa sui dati di Facebook. Per permettere il funzionamento di Facebook Audience Network, questa Applicazione può utilizzare alcuni identificatori per dispositivi mobili (tra cui Android Advertising ID o Advertising Identifier per OS) ovvero tecnologie simili ai cookie. Tra le modalità attraverso cui Audience Network propone messaggi pubblicitari all’Utente, vi è anche l’utilizzo delle preferenze pubblicitarie di quest’ultimo. L’Utente può controllare la condivisione delle proprie preferenze pubblicitarie all’interno delle impostazioni Ad di Facebook. L’Utente può effettuare l’opt-out da alcune funzioni di Audience Network targeting mediante le impostazioni del proprio dispositivo. Ad esempio, può modificare le impostazioni sulla pubblicità disponibili per i dispositivi mobili, oppure seguire le istruzioni applicabili ad Audience Network eventualmente presenti all’interno di questa privacy policy. Dati Personali raccolti: Cookie, Dati di utilizzo e identificatori univoci di dispositivi per la pubblicità (Google Advertiser ID o identificatore IDFA, per esempio). Luogo del trattamento: Stati Uniti – Privacy Policy https://www.facebook.com/about/privacy/ – Opt Out. https://www.facebook.com Soggetto aderente al Privacy Shield. Adsense e Adwords Google AdSense è destinato ai publisher. Se possiedi o gestisci siti web, blog o forum e vuoi monetizzarli, il programma Google AdSense potrebbe esserti utile Gli annunci vengono pubblicati sulla tua proprietà digitale e puoi generare entrate in base al numero di persone che visualizzano o interagiscono con questi annunci. Altre piattaforme per i publisher includono Google Ad Manager e AdMob. Leggi ulteriori informazioni nella sezione Confronto tra Ad Manager, AdSense e AdMob. Il programma Google Ads è destinato agli inserzionisti. Se vuoi pubblicizzare i tuoi prodotti o servizi sul sito web o nelle app, con l’obiettivo di far crescere la tua attività o le vendite, Google Ads fa al caso tuo. Gli annunci vengono pubblicati nei risultati di ricerca di Google e nella nostra rete di siti web dei publisher. Per ulteriori informazioni su Google Ads e su come iniziare a fare pubblicità, consulta la pagina www.ads.google.com. https://policies.google.com/technologies/ads?hl=en-US Registrazione ed autenticazione Con la registrazione o l’autenticazione l’Utente consente all’Applicazione di identificarlo e di dargli accesso a servizi dedicati. A seconda di quanto indicato di seguito, i servizi di registrazione e di autenticazione potrebbero essere forniti con l’ausilio di terze parti. Qualora questo avvenga, questa applicazione potrà accedere ad alcuni Dati conservati dal servizio terzo usato per la registrazione o l’identificazione. Facebook Authentication (Facebook, Inc.) Facebook Authentication è un servizio di registrazione ed autenticazione fornito da Facebook, Inc. e collegato al social network Facebook. Dati Personali raccolti: varie tipologie di Dati secondo quanto specificato dalla privacy policy del servizio. Luogo del trattamento: Stati Uniti – Privacy Policy. https://www.facebook.com/help/223184117694507 Soggetto aderente al Privacy Shield. Remarketing e behavioral targeting Questo tipo di servizi consente a questa Applicazione ed ai suoi partner di comunicare, ottimizzare e servire annunci pubblicitari basati sull’utilizzo passato di questa Applicazione da parte dell’Utente. Questa attività viene effettuata tramite il tracciamento dei Dati di Utilizzo e l’uso di Cookie, informazioni che vengono trasferite ai partner a cui l’attività di remarketing e behavioral targeting è collegata. In aggiunta alle possibilità di effettuare l’opt-out offerte dai servizi di seguito riportati, l’Utente può optare per l’esclusione rispetto alla ricezione dei cookie relativi ad un servizio terzo, visitando la pagina di opt-out del Network Advertising Initiative. https://optout.networkadvertising.org/?c=1 AdWords Remarketing (Google Inc.) AdWords Remarketing è un servizio di remarketing e behavioral targeting fornito da Google Inc. che collega l’attività di questa Applicazione con il network di advertising Adwords ed il Cookie Doubleclick. Dati Personali raccolti: Cookie e Dati di utilizzo. Luogo del trattamento: USA – Privacy Policy https://policies.google.com/privacy?hl=it Opt Out. https://adssettings.google.com/authenticated?hl=it Facebook Remarketing (Facebook, Inc.) Facebook Remarketing è un servizio di Remarketing e Behavioral Targeting fornito da Facebook, Inc. che collega l’attività di questa Applicazione con il network di advertising Facebook. Dati Personali raccolti: Cookie e Dati di utilizzo. Luogo del trattamento: USA – Privacy Policy https://www.facebook.com/about/privacy/ – Opt Out. https://optout.aboutads.info/?c=2&lang=EN Facebook Custom Audience (Facebook, Inc.) Facebook Custom Audience è un servizio di Remarketing e Behavioral Targeting fornito da Facebook, Inc. che collega l’attività di questa Applicazione con il network di advertising Facebook. Dati Personali raccolti: Cookie e email. Luogo del trattamento: USA – Privacy Policy https://www.facebook.com/about/privacy/ – Opt Out. https://optout.aboutads.info/?c=2&lang=EN Remarketing con Google Analytics per la pubblicità display (Google Inc.) Google Analytics per la pubblicità display è un servizio di remarketing e behavioral targeting fornito da Google Inc. che collega l’attività di tracciamento effettuata da Google Analytics e dai suoi Cookie con il network di advertising Adwords ed il Cookie Doubleclick. Dati Personali raccolti: Cookie e Dati di utilizzo. Luogo del trattamento: USA – Privacy Policy https://policies.google.com/privacy?hl=it – Opt Out. https://adssettings.google.com/authenticated?hl=it Statistica I servizi contenuti nella presente sezione permettono al Titolare del Trattamento di monitorare e analizzare i dati di traffico e servono a tener traccia del comportamento dell’Utente. Google Analytics (Google Inc.) Google Analytics è un servizio di analisi web fornito da Google Inc. (“Google”). Google utilizza i Dati Personali raccolti allo scopo di tracciare ed esaminare l’utilizzo di questa Applicazione, compilare report e condividerli con gli altri servizi sviluppati da Google. Google potrebbe utilizzare i Dati Personali per contestualizzare e personalizzare gli annunci del proprio network pubblicitario. Dati Personali raccolti: Cookie e Dati di utilizzo. Luogo del trattamento: USA – Privacy Policy https://policies.google.com/privacy?hl=it – Opt Out. https://tools.google.com/dlpage/gaoptout?hl=it Monitoraggio conversioni di Facebook Ads (Facebook, Inc.) Il monitoraggio conversioni di Facebook Ads è un servizio di statistiche fornito da Facebook, Inc. che collega i dati provenienti dal network di annunci Facebook con le azioni compiute all’interno di questa Applicazione. Dati Personali raccolti: Cookie e Dati di utilizzo. Luogo del trattamento: Stati Uniti – Privacy Policy. https://www.facebook.com/about/privacy/ Soggetto aderente al Privacy Shield. Test di performance di contenuti e funzionalità (A/B testing) I servizi contenuti in questa sezione permettono al Titolare del Trattamento di tener traccia ed analizzare la risposta da parte dell’Utente, in termini di traffico o di comportamento, in relazione a modifiche della struttura, del testo o di qualunque altro componente di questa Applicazione. Google Website Optimizer (Google Inc.) Google Website Optimizer è un servizio di A/B testing fornito da Google Inc. (“Google”). Google potrebbe utilizzare i Dati Personali per contestualizzare e personalizzare gli annunci del suo network pubblicitario. Dati Personali raccolti: Cookie e Dati di utilizzo. Luogo del trattamento: Stati Uniti – Privacy Policy. https://policies.google.com/privacy?hl=policies Soggetto aderente al Privacy Shield. Visualizzazione di contenuti da piattaforme esterne Questo tipo di servizi permette di visualizzare contenuti ospitati su piattaforme esterne direttamente dalle pagine di questa Applicazione e di interagire con essi. Nel caso in cui sia installato un servizio di questo tipo, è possibile che, anche nel caso gli Utenti non utilizzino il servizio, lo stesso raccolga dati di traffico relativi alle pagine in cui è installato. Widget Video YouTube (Google Inc.) YouTube è un servizio di visualizzazione di contenuti video gestito da Google Inc. che permette a questa Applicazione di integrare tali contenuti all’interno delle proprie pagine. Dati Personali raccolti: Cookie e Dati di utilizzo. Luogo del trattamento: USA – Privacy Policy. https://policies.google.com/privacy?hl=it&gl=it Diritti dell’Utente Gli Utenti possono esercitare determinati diritti con riferimento ai Dati trattati dal Titolare. In particolare, l’Utente ha il diritto di: revocare il consenso in ogni momento. L’Utente può revocare il consenso al trattamento dei propri Dati Personali precedentemente espresso. opporsi al trattamento dei propri Dati. L’Utente può opporsi al trattamento dei propri Dati quando esso avviene su una base giuridica diversa dal consenso. Ulteriori dettagli sul diritto di opposizione sono indicati nella sezione sottostante. accedere ai propri Dati. L’Utente ha diritto ad ottenere informazioni sui Dati trattati dal Titolare, su determinati aspetti del trattamento ed a ricevere una copia dei Dati trattati. verificare e chiedere la rettificazione. L’Utente può verificare la correttezza dei propri Dati e richiederne l’aggiornamento o la correzione. ottenere la limitazione del trattamento. Quando ricorrono determinate condizioni, l’Utente può richiedere la limitazione del trattamento dei propri Dati. In tal caso il Titolare non tratterà i Dati per alcun altro scopo se non la loro conservazione. ottenere la cancellazione o rimozione dei propri Dati Personali. Quando ricorrono determinate condizioni, l’Utente può richiedere la cancellazione dei propri Dati da parte del Titolare. ricevere i propri Dati o farli trasferire ad altro titolare. L’Utente ha diritto di ricevere i propri Dati in formato strutturato, di uso comune e leggibile da dispositivo automatico e, ove tecnicamente fattibile, di ottenerne il trasferimento senza ostacoli ad un altro titolare. Questa disposizione è applicabile quando i Dati sono trattati con strumenti automatizzati ed il trattamento è basato sul consenso dell’Utente, su un contratto di cui l’Utente è parte o su misure contrattuali ad esso connesse. proporre reclamo. L’Utente può proporre un reclamo all’autorità di controllo della protezione dei dati personali competente o agire in sede giudiziale. Dettagli sul diritto di opposizione Quando i Dati Personali sono trattati nell’interesse pubblico, nell’esercizio di pubblici poteri di cui è investito il Titolare oppure per perseguire un interesse legittimo del Titolare, gli Utenti hanno diritto ad opporsi al trattamento per motivi connessi alla loro situazione particolare. Si fa presente agli Utenti che, ove i loro Dati fossero trattati con finalità di marketing diretto, possono opporsi al trattamento senza fornire alcuna motivazione. Per scoprire se il Titolare tratti dati con finalità di marketing diretto gli Utenti possono fare riferimento alle rispettive sezioni di questo documento. Come esercitare i diritti Per esercitare i diritti dell’Utente, gli Utenti possono indirizzare una richiesta agli estremi di contatto del Titolare indicati in questo documento. Le richieste sono depositate a titolo gratuito e evase dal Titolare nel più breve tempo possibile, in ogni caso entro un mese. Cookie Policy Questa Applicazione fa utilizzo di Cookie. Per saperne di più e per prendere visione dell’informativa dettagliata, l’Utente può consultare la Cookie Policy. Ulteriori informazioni sul trattamento Difesa in giudizio I Dati Personali dell’Utente possono essere utilizzati da parte del Titolare in giudizio o nelle fasi preparatorie alla sua eventuale instaurazione per la difesa da abusi nell’utilizzo di questa Applicazione o dei Servizi connessi da parte dell’Utente. L’Utente dichiara di essere consapevole che il Titolare potrebbe essere obbligato a rivelare i Dati per ordine delle autorità pubbliche. Informative specifiche Su richiesta dell’Utente, in aggiunta alle informazioni contenute in questa privacy policy, questa Applicazione potrebbe fornire all’Utente delle informative aggiuntive e contestuali riguardanti Servizi specifici, o la raccolta ed il trattamento di Dati Personali. Log di sistema e manutenzione Per necessità legate al funzionamento ed alla manutenzione, questa Applicazione e gli eventuali servizi terzi da essa utilizzati potrebbero raccogliere log di sistema, ossia file che registrano le interazioni e che possono contenere anche Dati Personali, quali l’indirizzo IP Utente. Informazioni non contenute in questa policy Ulteriori informazioni in relazione al trattamento dei Dati Personali potranno essere richieste in qualsiasi momento al Titolare del Trattamento utilizzando gli estremi di contatto. Risposta alle richieste “Do Not Track” Questa Applicazione non supporta le richieste “Do Not Track”. Per scoprire se gli eventuali servizi di terze parti utilizzati le supportino, l’Utente è invitato a consultare le rispettive privacy policy. Modifiche a questa privacy policy Il Titolare del Trattamento si riserva il diritto di apportare modifiche alla presente privacy policy in qualunque momento dandone informazione agli Utenti su questa pagina e, se possibile, su questa Applicazione nonché, qualora tecnicamente e legalmente fattibile, inviando una notifica agli Utenti attraverso uno degli estremi di contatto di cui è in possesso il Titolare . Si prega dunque di consultare regolarmente questa pagina, facendo riferimento alla data di ultima modifica indicata in fondo. Qualora le modifiche interessino trattamenti la cui base giuridica è il consenso, il Titolare provvederà a raccogliere nuovamente il consenso dell’Utente, se necessario. Definizioni e riferimenti legali Dati Personali (o Dati) Costituisce dato personale qualunque informazione che, direttamente o indirettamente, anche in collegamento con qualsiasi altra informazione, ivi compreso un numero di identificazione personale, renda identificata o identificabile una persona fisica. Dati di Utilizzo Sono le informazioni raccolte automaticamente attraverso questa Applicazione (anche da applicazioni di parti terze integrate in questa Applicazione), tra cui: gli indirizzi IP o i nomi a dominio dei computer utilizzati dall’Utente che si connette con questa Applicazione, gli indirizzi in notazione URI (Uniform Resource Identifier), l’orario della richiesta, il metodo utilizzato nell’inoltrare la richiesta al server, la dimensione del file ottenuto in risposta, il codice numerico indicante lo stato della risposta dal server (buon fine, errore, ecc.) il paese di provenienza, le caratteristiche del browser e del sistema operativo utilizzati dal visitatore, le varie connotazioni temporali della visita (ad esempio il tempo di permanenza su ciascuna pagina) e i dettagli relativi all’itinerario seguito all’interno dell’Applicazione, con particolare riferimento alla sequenza delle pagine consultate, ai parametri relativi al sistema operativo e all’ambiente informatico dell’Utente. Utente L’individuo che utilizza questa Applicazione che, salvo ove diversamente specificato, coincide con l’Interessato. Interessato La persona fisica cui si riferiscono i Dati Personali. Responsabile del Trattamento (o Responsabile) La persona fisica, giuridica, la pubblica amministrazione e qualsiasi altro ente che tratta dati personali per conto del Titolare, secondo quanto esposto nella presente privacy policy. Titolare del Trattamento (o Titolare) La persona fisica o giuridica, l’autorità pubblica, il servizio o altro organismo che, singolarmente o insieme ad altri, determina le finalità e i mezzi del trattamento di dati personali e gli strumenti adottati, ivi comprese le misure di sicurezza relative al funzionamento ed alla fruizione di questa Applicazione. Il Titolare del Trattamento, salvo quanto diversamente specificato, è il titolare di questa Applicazione. Questa Applicazione Lo strumento hardware o software mediante il quale sono raccolti e trattati i Dati Personali degli Utenti. Servizio Il Servizio fornito da questa Applicazione così come definito nei relativi termini (se presenti) su questo sito/applicazione. Unione Europea (o UE) Salvo ove diversamente specificato, ogni riferimento all’Unione Europea contenuto in questo documento si intende esteso a tutti gli attuali stati membri dell’Unione Europea e dello Spazio Economico Europeo. Cookie Piccola porzione di dati conservata all’interno del dispositivo dell’Utente. Su di me e chi siamo Fornisce accesso alla sezione ‘Su di me’ del profilo. Riferimenti legali La presente informativa privacy è redatta sulla base di molteplici ordinamenti legislativi, inclusi gli artt. 13 e 14 del Regolamento (UE) 2016/679. Ove non diversamente specificato, questa informativa privacy riguarda esclusivamente questa Applicazione. Ultima modifica: 20 Ottobre 2020 1 – FINALITÀ DEL TRATTAMENTO MARKETING 1.1 – Finalità contrattuale: visualizzare le pagine web e usufruire dei servizi offerti all’interno del sito Macroeconoma.it 1.2 – Finalità di marketing generico delle Contitolari: a titolo esemplificativo invio – con modalità automatizzate di contatto (e-mail) – di comunicazioni promozionali e commerciali relative a servizi/prodotti analoghi a quelli di cui ha già usufruito offerti dalle Contitolari a titolo esemplificativo e non esaustivo segnalazione di eventi aziendali o di webinar o di whitepaper o iscrizione a newsletter. 1.3 – Finalità di marketing di terzi (con comunicazione dei dati) che appartengono alle Pubbliche Amministrazioni, al ramo manifatturiero, di servizi (in particolare ICT) e di commercio: invio – con modalità automatizzate di contatto (come sms, mms e-mail) e tradizionali (come telefonate con operatore) – di comunicazioni promozionali e commerciali, materiale pubblicitario relativi a offerte di servizi/prodotti, segnalazione di eventi aziendali, nonché realizzazione di studi di mercato e analisi statistiche da parte di soggetti terzi specificati sopra, rispetto alle Contitolari, a cui vengono comunicati i dati. 1.4 – Finalità di marketing da parte delle Contitolari in favore di soggetti terzi (senza comunicazione dei dati) che appartengono alle Pubbliche Amministrazioni, al ramo manifatturiero, di servizi (in particolare ICT) e di commercio: invio – con modalità automatizzate di contatto (come sms, mms e-mail) e tradizionali (come telefonate con operatore) – di comunicazioni promozionali e commerciali, materiale pubblicitario relativi a offerte di servizi/prodotti, segnalazione di eventi aziendali, nonché realizzazione di studi di mercato e analisi statistiche da parte delle Contitolari per conto di soggetti terzi. 1.5 – Finalità di profilazione: analisi delle Sue preferenze, abitudini, comportamenti, interessi desunti, ad esempio, dai click online su articoli/sezioni dei sito Macroeconomia.it, al fine di inviarLe comunicazioni commerciali personalizzate/ effettuare azioni promozionali mirate, business intelligence. Il trattamento dei Suoi dati personali per finalità di profilazione avverrà, in caso di consenso, con strumenti di elaborazione dati che, a seguito di incrocio, creeranno un Suo profilo commerciale e comportamentale nel web. Tale strumento di elaborazione dati mette in relazione i dati raccolti nel corso della Sua navigazione sui Siti attraverso l’utilizzo di cookie di profilazione di prima parte da Lei accettati con i dati raccolti attraverso la Sua iscrizione al si Macroeconomia.it tramite gli appositi form. Inoltre, tali dati e/o informazioni, verranno associati agli eventuali e/o ulteriori dati e/o informazioni già in nostro possesso a seguito della Sua adesione ai nostri servizi. 1.6 – Obblighi di legge: adempiere ad obblighi previsti da regolamenti e dalla normativa nazionale e sovranazionale applicabile. 1.7 – Invio di newsletter: se da Lei richiesto con registrazione a tale servizio. 1.8 – Diritti dei Contitolari: se necessario, per accertare, esercitare o difendere i diritti delle Contitolari in sede giudiziaria. 1.9 – Funzionamento dei Siti: i sistemi informatici e le procedure software preposte al funzionamento dei Siti acquisiscono, nel corso del loro normale esercizio, alcuni dati personali la cui trasmissione è implicita nell’uso dei protocolli di comunicazione di Internet. Si tratta di informazioni che non sono raccolte per essere associate a interessati identificati, ma che, per loro stessa natura, potrebbero, attraverso elaborazioni ed associazioni con dati detenuti dalle Contitolari o da terzi, permettere di identificare gli utenti dei Siti. 2 – BASI GIURIDICHE DEI TRATTAMENTI 2.1 – Finalità contrattuale: esecuzione di un contratto di cui Lei è parte. 2.2 – Finalità di marketing generico delle Contitolari: legittimo interesse delle Contitolari ai sensi dell’art. 130, comma 4, del D.lgs. 196/2003 e s.m.i.. 2.3 – Finalità di marketing e profilazione: consenso (facoltativo e revocabile in qualsiasi momento). 2.4 – Obblighi di legge: necessità di assolvere gli obblighi di legge. 2.5 – Invio di newsletter: esecuzione di un contratto di cui Lei è parte, ovvero l’iscrizione alla newsletter. 2.6 – Diritti del titolare: interesse legittimo. 3 – PERIODO DI CONSERVAZIONE DEI DATI PERSONALI 3.1 – Finalità contrattuale, Obblighi di legge e Invio di newsletter: per tutta la durata contrattuale e, dopo la cessazione, per 10 anni. 3.2 – Finalità di marketing generico delle Contitolari: fino all’esercizio del diritto di opposizione esercitabile tramite apposito pulsante di unsubscribe e disiscrivi (“Clicca qui”) o contattando direttamente le Contitolari. 3.3 – Finalità di marketing e profilazione: sino alla revoca del consenso per tale finalità. 3.4 – Diritti del titolare: nel caso di contenzioso giudiziale, per tutta la durata dello stesso, fino all’esaurimento dei termini di esperibilità delle azioni di impugnazione. 3.5 – Funzionamento dei Siti: per tutta la durata della sessione di navigazione sui Siti. Decorsi i termini di conservazione sopra indicati, i Suoi dati personali saranno distrutti, cancellati o resi anonimi, compatibilmente con le procedure tecniche di cancellazione e backup. 4.1 – DATI PERSONALI TRATTATI PER FINALITA’ CONTRATTUALE – OBBLIGHI DI LEGGE – DIRITTI DEL TITOLARE Dati anagrafici, dati di contatto. 4.2 – DATI PERSONALI TRATTATI PER FINALITA’ DI MARKETING GENERICO DELLE CONTITOLARI Dati anagrafici, dati di contatto. 4.3 – DATI PERSONALI TRATTATI PER FINALITA’ DI MARKETING E PROFILAZIONE Dati anagrafici, dati di contatto, dati raccolti dai cookie installati dai Siti. 4.4 – DATI PERSONALI TRATTATI PER INVIO NEWSLETTER Dati di contatto. 4.5 – DATI PERSONALI TRATTATI PER IL FUNZIONAMENTO DEI SITI Gli indirizzi IP o i nomi a dominio dei computer utilizzati dagli utenti che si connettono ai Siti, gli indirizzi in notazione URI (Uniform Resource Identifier) delle risorse richieste, l’orario della richiesta, il metodo utilizzato nel sottoporre la richiesta al server, la dimensione del file ottenuto in risposta, il codice numerico indicante lo stato della risposta data dal server (buon fine, errore, ecc.), altri parametri relativi al sistema operativo e all’ambiente informatico dell’utente, le informazioni relative al comportamento dell’utente sui Siti, alle pagine che sono state visitate o cercate, al fine di selezionare e rendere specifici annunci all’utente dei Siti ed i dati relativi al comportamento di navigazione tenuto sui Siti utilizzando, ad esempio, utilizzando i cookie. 5 – OBBLIGATORIETÀ’ DEL CONFERIMENTO DEI DATI E OPPOSIZIONE AL MARKETING GENERICO DELLE CONTITOLARI Il conferimento dei dati personali di cui ai punti 4.1 e 4.4 per le finalità di cui al punto 1.1 e 1.7 è obbligatorio. Il rifiuto di fornire i suddetti dati personali non consente, pertanto, la possibilità di usufruire dei servizi/contenuti offerti dai Siti. Il conferimento dei dati personali di cui al punto 4.2 per la finalità di cui al punto 1.2 è dovuto per l’esercizio di un legittimo interesse delle Contitolari ai sensi dell’art. 130, comma 4, del D.lgs. 196/2003 e s.m.i. Può, in ogni momento, decidere di non ricevere più le comunicazioni relative alle attività di marketing generico delle Contitolari cliccando sul pulsante di unsubscribe o disiscrivi (“Clicca qui”) in calce a ogni e-mail ricevuta. In alternativa può contattare, in qualsiasi momento, le Contitolari scrivendo a: webfibonacci@gmail.com Il conferimento dei dati personali di cui al punto 4.3 per le finalità di cui ai punti 1.3, 1.4 e 1.5 è facoltativo e vincolato al Suo consenso. Alcuni dati personali di cui al punto 4.5 sono strettamente necessari al funzionamento dei Siti, altri vengono utilizzati al solo fine di ricavare informazioni statistiche anonime sull’uso dei Siti e per controllarne il corretto funzionamento, e vengono cancellati immediatamente dopo l’elaborazione. Nel trattamento dei dati personali che possono, direttamente o indirettamente, identificare la Sua persona, rispettiamo il principio di stretta necessità. Per questo motivo, abbiamo configurato i Siti in modo tale che l’uso dei Suoi dati personali sia ridotto al minimo ed in modo da limitare il trattamento dei dati personali che consentono di identificarla solo in caso di necessità o su richiesta delle autorità e delle forze di polizia (come, ad esempio, per i dati relativi al traffico ed alla Sua permanenza sui Siti o al Suo indirizzo IP) o per l’accertamento di responsabilità in caso di ipotetici reati informatici ai danni dei Siti. 6 – DESTINATARI DEI DATI I dati possono essere trattati da soggetti esterni operanti in qualità di titolari quali, a titolo esemplificativo, Autorità ed organi di vigilanza e controllo ed, in generale, soggetti, anche privati, legittimati a richiedere i dati, Pubbliche Autorità che ne facciano espressa richiesta alle Contitolari per finalità amministrative o istituzionali, secondo quanto disposto dalla normativa vigente, nazionale ed europea, nonché persone, società, associazioni o studi professionali che prestino attività di assistenza e consulenza. I dati possono altresì essere trattati, per conto delle Contitolari, da soggetti esterni designati come Responsabili del trattamento ai sensi dell’art. 28 del GDPR, a cui sono impartite adeguate istruzioni operative. Tali soggetti sono essenzialmente ricompresi nelle seguenti categorie: a. società che offrono servizi di manutenzione dei siti web e dei sistemi informativi; b. società che offrono supporto nella realizzazione di studi di mercato; c. società che svolgono servizi di gestione e manutenzione del database delle Contitolari; d. società che offrono servizi di invio e-mail; e. società che offre servizi di gestione della piattaforma di marketing automation; f. società che svolgono servizi di supporto organizzativo e di accoglienza agli eventi. I Suoi dati personali possono essere trattati, in caso di rilascio di Suo esplicito consenso, da soggetti terzi a cui vengono comunicati i dati. I dati personali non saranno diffusi. 7 – SOGGETTI AUTORIZZATI AL TRATTAMENTO I Suoi dati potranno essere trattati dai dipendenti delle funzioni aziendali delle Contitolari deputati al perseguimento delle finalità sopra indicate, che sono stati espressamente autorizzati al trattamento e che hanno ricevuto adeguate istruzioni operative. I dati personali trattati per il funzionamento dei siti, di cui al punto 4.4. raccolti durante la navigazione sugli stessi saranno trattati da dipendenti, collaboratori delle Contitolari o soggetti esterni, in qualità di incaricati e responsabili del trattamento, debitamente istruiti dalle Contitolari, che svolgono per conto delle Contitolari compiti di natura tecnica ed organizzativa dei Siti. 8 – I SUOI DIRITTI DA INTERESSATO AL TRATTAMENTO – RECLAMO ALL’AUTORITÀ DI CONTROLLO Contattando le Contitolari via e-mail all’indirizzo webfibonacci@gmail.com, Lei potrà chiedere alle Contitolari l’accesso ai dati che La riguardano, la loro cancellazione, la rettifica dei dati inesatti, l’integrazione dei dati incompleti, la limitazione del trattamento nei casi previsti dall’art. 18 GDPR. Lei, inoltre, nel caso in cui il trattamento sia basato sul consenso o sul contratto e sia effettuato con strumenti automatizzati potrà richiedere la portabilità dei Suoi dati e di riceverli in un formato strutturato, di uso comune e leggibile da dispositivo automatico, nonché, se tecnicamente fattibile, di trasmetterli ad altro titolare senza impedimenti. Lei ha il diritto di revocare il consenso prestato in qualsiasi momento per finalità di marketing e/o di profilazione, nonché di proporre l’opposizione al trattamento, per motivi connessi alla propria situazione particolare, dei dati nelle ipotesi di esercizio di un pubblico interesse o di legittimo interesse delle Contitolari nonché per finalità di marketing, compresa la profilazione connessa al marketing diretto. Resta ferma la possibilità per Lei, se preferisce essere contattato per la suddetta finalità esclusivamente tramite modalità tradizionali, di manifestare la Sua opposizione solo alla ricezione di comunicazioni attraverso modalità automatizzate. Le Contitolari si astengono dal trattamento, salvo che per motivi legittimi che prevalgono su interessi, diritti e libertà dell’interessato, oppure per accertamento, esercizio o difesa di un diritto in sede giudiziaria. Ha il diritto di proporre reclamo all’Autorità di controllo competente nello Stato membro in cui risiede abitualmente o lavora o dello Stato in cui si è verificata la presunta violazione. 9 – SICUREZZA DEI DATI I Suoi dati personali saranno trattati con strumenti automatizzati per il tempo strettamente necessario a conseguire gli scopi per cui sono stati raccolti e nel rispetto del principio di necessità e proporzionalità, evitando di trattare dati personali qualora le operazioni possano essere realizzate mediante l’uso di dati anonimi o mediante altre modalità. Abbiamo adottato specifiche misure di sicurezza per prevenire la perdita dei dati personali, usi illeciti o non corretti ed accessi non autorizzati, ma la preghiamo di non dimenticare che è essenziale, per la sicurezza dei suoi dati, che il suo dispositivo sia dotato di strumenti quali antivirus costantemente aggiornati e che il provider, che le fornisce la connessione ad Internet, garantisca la trasmissione sicura dei dati in attraverso firewalls, filtri antispamming e analoghi presidi. 10 – CONDIVISIONE DEI CONTENUTI TRAMITE SOCIAL NETWORK Qualora Lei decida di condividere alcuni contenuti tramite uno o più social network (Facebook, Twitter, Linkedin, Whatsapp) i Siti potrebbero accedere ad alcune informazioni del suo account se ha attivato la condivisione di dati del Suo account con applicazioni di terze parti. Può disattivare la condivisione di dati del Suo account con applicazioni di terze parti accedendo alle impostazioni del Suo account. Per maggiori informazioni La invitiamo a consultare il sito internet del/dei social network ai quali è iscritto (www.facebook.com, www.twitter.com, www.linkedin.com, www.whatsapp.com). 11 – TRASFERIMENTO DEI DATI IN PAESI NON APPARTENENTI ALL’UNIONE EUROPEA I dati potranno essere trasferiti all’estero in paesi extra-europei, ed in particolare negli Stati Uniti, il cui livello di protezione dei dati è stato ritenuto adeguato dalla Commissione Europea ai sensi dell’art. 45 del GDPR. Inoltre, i dati potranno essere trasferiti all’estero in paesi extra-europei, previa sottoscrizione delle clausole contrattuali standard (Standard Contractual Clauses) adottate/approvate dalla Commissione Europea ai sensi dell’art. 46, 2, lett. c) e d). Una copia delle garanzie di cui all’art. 46, par. 2, lett. c) e d), adottate dalle Contitolari può essere ottenuta scrivendo una e-mail al seguente indirizzo: webfibonacci@gmail.com Ultima Modifica 23/11/2020  
Save settings
Cookies settings