Bilancia dei Pagamenti

bilancia dei pagamenti

La bilancia dei pagamenti non è altro che la registrazione delle transazioni dei residenti di un paese con il resto del mondo. La bilancia dei pagamenti è composta da tre sezioni: conto corrente, conto capitale e conto finanziario.

Nella sezione conto corrente vengono registrate le transazioni internazionali di merci, servizi, redditi e trasferimenti correnti.

Nel conto capitale, detto anche conto dei movimenti di capitale, invece sono presenti trasferimenti unilaterali in conto capitale che possono essere sia pubblici che privati, attività intangibili.

Nel conto finanziario, detto anche conto dei movimenti finanziari, compaiono gli investimenti diretti, investimenti di portafoglio, derivati, altri investimenti e variazioni riserve ufficiali.

bilancia dei pagamenti

In Italia è redatta dalla Banca d’Italia tenendo conto delle regole del Fondo monetario internazionale che a loro volta prendono spunto dalle convenzioni internazionali in merito alla contabilità nazionale. Per definizione, inoltre, la bilancia dei pagamenti deve essere sempre in pareggio, quindi se registra un disavanzo della parte commerciale deve finanziarsi all’estero facendo entrare dei capitali nel Paese, mentre se presenta un avanzo avrà del denaro da poter investire all’estero. In pratica grazie a questo indicatore è possibile fare una valutazione dei flussi di capitale di un Paese e determinare se stanno entrando oppure uscendo.

Leggi Anche

Lascia un commento

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi