Crescita Economica

crescita economica

Con il termine crescita economica si indica uno sviluppo nel medio-lungo periodo della società, caratterizzato da un aumento del livello di variabili macroeconomiche come ad esempio consumi, produzione, servizi, occupazione, ricchezza, capitale, innovazione tecnologica e ricerca scientifica.Questa situazione va quindi a contrapporti a periodi di stasi e crisi economica come recessione e stagnazione.

Per favorire la crescita economica è possibile utilizzare politiche economiche di sostegno che vanno ad attuare incentivi e sgravi fiscali ad aziende e consumatori, aumento della spesa pubblica, riqualificazione professionale e finanziamento della ricerca.

crescita economica

Generalmente viene misurata prendendo come riferimento il PIL, andando ad indicare la crescita di un Paese in base al fatturato nazionale generale e bilancia dei pagamenti tra i vari paesi. In particolare la crescita del PIL corrisponde al tasso di crescita di produzione interna a cui va a sommarsi la produzione ottenuta grazie ai capitali stranieri. Non viene presa invece in considerazione la produzione nazionale in paesi esteri.

In economia, inoltre, il concetto di crescita esogena va ad attribuire la crescita economica nel lungo periodo al progresso tecnico che consegue ad un’innovazione tecnologica che non dipende da altre variabili economiche, finendo quindi per essere definita esogena.

Leggi Anche

Lascia un commento

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi