Inflazione

inflazione

Con il termine inflazione si fa riferimento all’aumento prolungato del livello medio generale dei prezzi di beni e servizi in un dato periodo di tempo che genera una diminuzione del potere d’acquisto della moneta. In seguito all’aumento dei prezzi, quindi, con ogni unità monetaria sarà possibile acquistare un minor numero di beni e servizi. Di conseguenza l’inflazione si presenta come un’erosione del potere di acquisto dei consumatori.

Le cause dell’inflazione possono essere di vario genere e tra queste si annovera un aumento dell’offerta di moneta superiore all’aumento della produzione di beni e servizi, che va a stimolare la domanda di beni e servizi e gli investimenti in assenza di un corrispondente aumento dell’offerta.

inflazione
Secondo John Maynard Keynes, inoltre, l’inflazione dipende dalla domanda, la quale però può crescere a prescindere dalla quantità di moneta immessa se ci si trova in una situazione di piena occupazione, in cui quindi la domanda cresce per la crescita dei salari. Tra le altre cause vi sono anche l’aumento dei prezzi dei beni importati, l’aumento del costo dei fattori produttivi e dei beni intermedi, in seguito all’aumento della domanda o per altre motivazioni.

Leggi Anche

Lascia un commento

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi