Reddito di Cittadinanza

reddito di cittadinanza

Reddito di base incondizionato, di sussistenza o reddito minimo universale. Esistono vari modi in cui è possibile definire il reddito di cittadinanza, ovvero un’erogazione di denaro versata ad intervalli di tempo regolari a tutti coloro che hanno la cittadinanza o che siano quantomeno residenti in modo stabile da un bel po’ di tempo. Non si tratta di un’erogazione a favore di determinate categorie di lavoratori o disoccupati, ma viene concessa a tutti, purché in possesso dell’unico requisito richiesto.

reddito di cittadinanza

Finanziato grazie alla tassazione generale, a differenza di altre forme di sostegno, il reddito di cittadinanza è di tipo individuale e per questo motivo non prende in considerazione il reddito del nucleo famigliare.
Ideato per aiutare le persone in stato di povertà, il reddito di cittadinanza non è detraibile ne tassabile. Secondo i sostenitori, inoltre, il reddito di cittadinanza non deve essere essere visto come una misura sostitutiva, bensì da aggiungere alle altre forme di assistenza offerte dallo Stato. In questo senso è importante distinguere il reddito di cittadinanza o minimo universale dal reddito minimo garantito. Quest’ultimo, infatti, è concesso solo a determinate categorie di persone, non è incondizionato e soprattutto non è individuale. Varia, infatti, in base al proprio nucleo famigliare.

 

Leggi Anche

Lascia un commento

Privacy Preference Center

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi